ViaggiNews

Previsioni meteo: altro che inverno, temperature record

domenica, 29 gennaio 2017

@GettyImages

Tradizionalmente i giorni della fine di gennaio sono detti i ‘giorni della merla’ ovvero dovrebbero essere i giorni più freddi dell’anno. Ma in questo gennaio 2017 la tradizione non è stata rispettata. Il weekend che sta trascorrendo si è distinto infatti per tempo e temperature piuttosto miti, decisamente ben poco invernali.

E stando alle previsioni meteo la fine del mese e l’inizio di febbraio saranno all’insegna del bel tempo e di un gradevole rialzo termico. Ma non pensate che le piogge, la neve e l’inverno siano finiti. Si tratta solo di una piccola tregua, che finirà già il prossimo fine settimana.

Il grande freddo che ha portato tanta, troppa, neve al Centro Sud e ha fatto battere i denti a tutta Italia ha lasciato il passo a tiepide correnti atlantiche, ma alcune perturbazioni che interesseranno la parte occidentale dell’Europa coinvolgeranno anche l’Italia, specie il Nord e le Alpi con molta neve suoi rilievi e piogge in pianura.

Previsioni meteo per la settimana

La giornata di domenica si presenterà soleggiata con qualche nube e possibile piovasco al Sud. Proprio le regioni meridionali saranno le più interessate dal rialzo termico con minime che oscileranno fra gli 8 gradi (Napoli) e 12 (Palermo). Sul resto d’Italia le temperature saranno stazionarie con minime di -2 ad Aosta (la città più fredda d’Italia), i 4 gradi di Milano, i 2 di Torino, i 6 di Firenze e gli 8 di Roma.

Per la giornata di lunedì potrebbe esserci qualche pioggia sulle regioni ioniche e sulla Sardegna occidentale, ma soprattutto assisteremo ad un ulteriore rialzo termico nelle regioni centro meridionali. Fra martedì e mercoledì aumenta la variabilità con possibilità di piogge che investirà il Nord, la Toscana ed il Triveneto e continueranno a salire le temperature. Da giovedì dovremmo avere un più concreto peggioramento al Nord dove dovrebbero arrivare le perturbazioni in transito sull’Europa Occidentale. Questo significherà moltissima neve sulle Alpi, mentre non dovrebbero esserci nevicate in pianura.

Il dato più interessante del meteo di questa settimana è l‘aumento delle temperature: giovedì tutte le città d’Italia avranno minime sopra lo zero. Anche la fredda Aosta avrà la minima di 3 gradi e la massima di 6. La città più calda sarà Palermo con 11 gradi di minima e ben 17 di massima.

Temperature quindi ben poco invernali, ma Febbraio e Marzo hanno in serbo qualche sorpresa. Stando alle previsioni a lungo raggio potrebbe essere proprio che sul finire dell’inverno, ovvero a Marzo, possano esserci abbondanti nevicate in pianura. Insomma, non è certo tempo di mettere via cappelli e sciarpe.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: