ViaggiNews

Meteo: allerta per lo “Strat Warming” nella seconda parte dell’inverno

venerdì, 27 gennaio 2017

@GettyImages

È ormai ufficialmente cominciata la seconda parte di inverno. In questo momento dell’anno le zone più colpite dal freddo e dal gelo, con anche nevicate eccezionali, sono state le regioni del centro e del sud Italia. Al nord invece la situazione è rimasta secca e asciutta per colpa dell’anticiclone.

Il riscaldamento della stratosfera

Secondo 3bmeteo ci sono anche delle situazioni molto complicate a livello di stratosfera. Sembra fantascienza, ma non è così. Gli esperti stanno seguendo con interesse le dinamiche del riscaldamento stratosferico che si sta sviluppando sulla Sibera. Un vero e proprio vortice polare che però viene attaccato da riscaldamenti improvvisi che porteranno il vortice a “compattarsi” e spostarsi verso  il comparto euro-asiatico.

Tutto questo ha, ovviamente delle conseguenze: ricominciano le correnti mitie atlamtiche con un movimento che pare bloccare l’anticiclone. La nuova massa d’aria porterà poi un addolcimento termico, sempre secondo quanto riporta 3bmeteo, che però farà molta fatica ad entrare in Italia. Nelle prossime settimane potrebbe poi arrivare anche un vortice caldo che indebolisce il vortice polare.

Previsioni meteo weekend

  • Venerdì 27: maltempo in arrivo nelle regioni del Nord-Ovest e sulla Toscana con anche qualche nevicata in arrivo anche in zone pianeggianti.
  • Sabato 28:tempo nuvoloso al nord-ovest, con qualche spruzzata di neve in Piemonte, anche a bassa quota. Temperature nuovamente in calo. Al centro troviamo piogge sulla Sardegna e le isole tirreniche. Spazio al sole che cerca di farsi largo dalle nubi sull’Appennio. Temperature stazionarie. Al sud piove su Sicilia e Calabria, sole altrove con temperature stazionarie tra gli 11 e i 14 gradi.
  • Domenica 29: torna il sole anche al nord, salvo qualche addensamento su Liguria, basso Piemonte ed Emilia Romagna con temperature in lievo aumento. Al centro continua ad esserci qualche pioggia sulla Sardegna, ma nel resto della penisola prevale il sole. Al sud torna il sole su Campania, qualche piovasco può arrivare sul versante ionico, con neve dai 1200 metri, ma temperature stabili in città.

Temperature in Italia

3bmeteo riporta che letemperature saranno:

  • Minime stabili su Nord ed Isole, in calo altrove. Gelate in pianura al Centronord. Massime in forte calo al Nord, in calo al Centro, stabili altrove.
  • Minime comprese tra -3 e 1 al Nord con punte di -6 a Belluno, tra 0 e 4 al Centro con punte di -2 a Arezzo, tra 3 e 7 al Sud con punte di -1 a Avellino e tra 4 e 8 sulle Isole con punte di 2 a Enna.
  • Massime comprese tra 5 e 9 al Nord con punte di 13 a Imperia, tra 6 e 10 al Centro con punte di 12 a Latina, tra 7 e 11 al Sud con punte di 13 a Caserta e tra 10 e 14 sulle Isole.

La città più fredda è Belluno con -7°; la più calda invece è Cagli

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: