ViaggiNews

Ryanair: dal 2017 a New York con soli 140 euro

lunedì, 19 dicembre 2016

@Getty Images

Volare a New York con meno di 150 euro? Forse dal 2017 questo sogno low cost sarà possibile. Ryanair una delle compagnie leader in Europa per i viaggi low cost ed una delle più innovative grazie al suo creativo patron Michael O’Leary da tempo accarezza l’idea di portare i suoi passeggeri con poche decine di euro nella Grande Mela. Ma non è la sola.

Il progetto dei voli intercontinentali low cost è proprio di molte compagnie aeree europee che stanno cercando un sistema per abbattere i costi e poter finalmente competere con le grandi compagnie di bandiera. Tempo fa il numero uno di Ryanair aveva azzardato addirittura prezzi promozionali ed incredibili dall’Europa a New York: appena 10 euro! Poi ci aveva provato la Wow Air con una proposta da 90 euro e poi è stata la Norwegian con la proposta a 60 euro. Proposta che ha il suo peso visto che la Norwegian dispone nella sua flotta degli aerei per i voli intercontinentali.

Magari in una fase promozionale la Ryanair potrebbe davvero lanciare biglietti a prezzi così irrisori come 10 euro (sovente la compagnia irlandese promuove biglietti per le capitali europee ad appena 1 euro), ma al momento il progetto New York low cost prevede dei costi un po’ più alti, ma comunque bassissimi per un volo intercontinentale, ossia circa 140 euro andata e ritorno.

Il progetto vede all’opera oltre alla Ryanair anche Easyjet e la Norwegian Airlines e propria su quest’ultima è concentrata l’attenzione. Perché a differenza della Ryanair e di Easyjet la compagnia norvegese possiede, come dicevamo, oltre 100 aerei Boeing 737 Max in grado di volare tra Europa e Stati Uniti. La flotta delle altre due compagnie ne è invece sprovvista.

Dal 2017 si vola dall’Italia a New York con 140 euro a/r

A quanto pare volare low cost a New York sta diventando mese dopo mese una concreta possibilità. Ryanair, EasyJet e Norwegian Airlines stanno infatti parlando e accordandosi per trovare il modo di rendere i voli low cost per New York disponibili già dal 2017.

Le tre compagnie sono scese ai patti in quanto ognuna di loro può portare qualcosa che le altre non hanno. La Norwegian ha gli aerei adatti per i voli intercontinentali ( Boeing 787 Dreamliner o 107 Boeing 737 Max), le altre due una fitta rete che si appoggia su aeroporti minori che consentono un abbattimento notevole dei costi.

Che non si tratti solo di rumors, ma di trattative già avanzate le conferma l’amministratore delegato della Norwegian Reuters Kjos  “Entro il 2017 ce la dovremmo fare a stringere un accordo con Ryanair stiamo guardando ormai agli aspetti tecnici”. E dello stesso avviso anche la Ryanair: “In questo momento stiamo parlando con diverse compagnie su come alimentare i loro voli di lungo raggio. Con Norwegian i colloqui sono in fase avanzata. Del resto dato il nostro network esteso è una mossa logica fare accordi con noi”.

Il progetto come dicevamo è quella di lanciare per il 2017 voli andata e ritorno dall’Europa (Spagna, Inghilterra, Norvegia, Germania e Italia) a New York (in seconda battuta verrà servita anche la costa occidentale degli States) con prezzi di 140 euro andata e ritorno. New York non è mai stata così vicina!E se volete iniziare a sognare: ecco cosa non potete proprio perdervi di New York!

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: