ViaggiNews

Allerta meteo: Natale minacciato dal maltempo, neve fino a 80 cm

lunedì, 19 dicembre 2016

neve

(Photo by Spencer Platt/Getty Images)

Per gli amanti del Natale in stile Lapponia, il loro desiderio sta per avverarsi. La settimana di Natale infatti sta per iniziare all’insegna del maltempo.

Un ciclone Nordafricano sta infatti iniziando ad influenzare il tempo su Sardegna e Piemonte, portando piogge e un peggioramento meteo molto importante. Se il ciclone dovesse salire verso il Mar Tirreno, tutta l’Italia sarebbe coinvolta in questo grave peggioramento meteorologico.

Le previsioni per oggi, 19 dicembre

Oggi sono previsti nubifragi su Sardegna, neve in Piemonte e, soprattutto a Cuneo la situazione potrebbe essere grave con oltre 80 cm di accumulo. In serata peggiora in Lombardia ed Emilia Occidentale con piogge e neve sopra i 1000 metri.

Il Ciclone di Natale

Il ciclone poi si sposterà muovendosi lungo il nostro Stivale. C’è la concreta possibilità che questo nucleo salga verso il mar Tirreno portando piogge e nubifragi su tutto il Centro ed il Sud. Inoltre venti freddi soffieranno sul Nord Est portando poi precipitazioni sull’Emilia Romagna dove nevicherà in pianuta sulle zone di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna. Nevicate anche su Piemonte e Lombardia e sulle principali città come Milano e Torino.

Nell’eventualità che poi il ciclone una volta piazzato sul Tirreno si sposti verso il mar Adriatico ad essere interessate dal maltempo saranno anche le regioni del Nord Est, soprattutto il Veneto e l’Emilia Romagna dove nevicherà copiosamente in pianura. La Bassa Pressione potrebbe al contrario muoversi verso la Sardegna: in questo caso il maltempo riguarderà soprattutto il Centro Nord con nevicate soprattutto su Piemonte ed Emilia. L’ultima possibilità prevista dagli esperti è che il Ciclone rimanga fermo sul basso Tirreno ed in questo caso a farne le spese sarà il Sud Italia con neve su Abruzzo, Marche, Molise e Puglia Settentrionale.

Le ultime previsioni danno come più probabile la terza possibilità, ossia che il Ciclone si fermi sulla Sardegna ed interessi maggiormente il Centro Nord. Questo significherà tanta neve sul Piemonte , su Torino, sulla zona di Cuneo e sull’appennino ligure. Nelle regioni centrali neve a bassa quota e temperature molto fredde ovunque.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: