ViaggiNews

Viaggi low cost: consigli utili per risparmiare in vacanza

sabato, 12 novembre 2016

low cost

Si sa, le vacanze hanno un costo. Se riempiono il cuore e regalano alla mente e al corpo il relax necessario per ripartire al 100%, d’altra parte svuotano spesso il portafogli e, in un momento di crisi come questo, non è consigliabile sperperare più del dovuto. In ogni caso, con qualche piccola accortezza, si può godere di una bella vacanza senza doversi preoccupare eccessivamente delle spese!

I consigli per viaggiare low cost

Risparmiare sull’hotel:

  • House Sitter“! Visitando il sito MindMyHouse (per info clicca qui) potrete proporvi come custodi di ville, appartamenti sparsi per il mondo. Mentre i proprietari sono in vacanza voi alloggerete in casa loro in modo totalmente gratuito, con l’unica accortezza di “badare” alla casa. Potete svolgere le mansioni di custodi, giardinieri o occuparvi dei cani e dei gatti dei proprietari. Altro sito che propone lo stesso servizio, molto in voga in America, è Housesitworld. Per tutte le altre info clicca qui.
  • Couchsurfing: se siete giovani, avete voglia di fare conoscenze e non vi spaventa dormire su un divano la soluzione migliore per le vostre vacanze è il couchsurfing.  Il programma mette in contatto varie persone iscritte – circa 900.000 – che si scambiano ospitalità mettendo a disposizione un divano, un letto o un angolo di giardino! Per tutte le info clicca qui.
  • S-Cambio Casa: se non avete problemi e siete disposti a scambiare casa vostra con quella di un’altra famiglia magari dall’altra parte del mondo allora il programma per risparmiare che fa per voi è HomeExchange (per info clicca qui). Voi andrete a vivere per un tot di tempo concordato a casa della famiglia contattata che si sistemerà, al contrario, a casa vostra!

Risparmiare sui mezzi di trasporto

  • Voli low cost: prima di tutto, se volete spostarvi in aereo, ma anche per il treno ultimamente stanno uscendo alcune offerte a basso costo, il consiglio è quello di controllare sempre con anticipo le offerte nella data prescelta per la partenza. Prima si prenota meno si spende, è ovvio; ma anche prenotando all’ultimo potrete trovare qualche offerta confrontando i prezzi grazie ai molti meta-motori a disposizione.
  • Noleggiare una bici: nei luoghi in cui la conformazione geografica lo permette abbandonate la comodità, costosa, dei mezzi pubblici e scegliete il bike sharing! Noleggiando una bici sicuramente spenderete meno e potrete visitare la città che vi accoglie con un’ottica tutta diversa.

Risparmiare sul cibo

Nessuno vi dirà di non mangiare o di non concedervi un ottimo pasto fuori, ma sicuramente mangiare tutti i giorni al ristorante o al bar è una bella spesa. Se avete la possibilità quindi cucinate oppure, invece di andare al bar, entrate negli alimentari o nei supermercati e, soprattutto per pranzo, chiedete al banco degli affettati di prepararvi un panino!  Spenderete poco e manterrete la papille gustative soddisfatte!

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: