Previsioni meteo: arriva l’estate con il caldo africano

 FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images
FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

Quando ormai ci stavamo rassegnando al freddo ed eravamo pronti ad andare incontro all’autunno inoltrato armati di sciarpe e cappelli, il clima ribalta tutto e ci fa piombare in piena estate. Già perché da lunedì 24 ottobre un’ondata di caldo africano, pari a quelle che ci tormentano d’estate e dai nomi altisonanti e spaventosi come Caronte, si abbatterà sul nostro Paese facendo schizzare in alto la colonnina di mercurio con massime che toccheranno i 30 gradi!

Questa insolita situazione è dovuta ad uno spostamento di un nucleo di bassa pressione che andrà al largo del Portogallo richiamando aria calda dall’Africa. L’aria calda alimentata dai venti di scirocco si muoverà verso l’Italia investendo innanzitutto le regioni meridionali, poi quelle centrali, mentre sfiorerà appena il Nord, che al contrario se la dovrà vedere con una perturbazione che porterà pioggia e temporali.

Le regioni e le città più calde

L’aria calda africana abbinata ai venti di scirocco farà innalzare notevolmente il termometro. Sono previsti ben 18 gradi a 1500 mt di altitudine il che significa che in pianura si potranno toccare i 30 gradi. Ma quali saranno le regioni più calde? Come detto ad essere maggiormente interessato dal caldo sarà il Sud Italia, ed in particolare la Sicilia e la Sardegna potrebbero far registrare temperature record per il periodo di ben 32 gradi nelle zone interne.

In Puglia valori intorno ai 26 gradi, Napoli 25, qualche grado in meno al centro, tranne che a Roma, che insieme a Palermo e Cagliari (entrambe 29 gradi) sarà una delle città più calde d’Italia con ben 27 gradi di massima. Le minime al Centro e al Sud saranno intorno ai 15 gradi a Firenze e 21 a Palermo. Insomma, temperature primaverili ed estive.

Previsioni meteo: che tempo farà al Nord?

Al Nord invece le correnti instabili di Sudovest porteranno qualche pioggia specie nei settori occidentali, ma in generale il cielo sarà nuvoloso e le temperature, per quanto in rialzo rispetto alla scorsa settimana, saranno comunque nella media del periodo. Al Nord le massime non supereranno i 19 gradi e le minime saranno intorno agli 11-14 gradi.

Il gran caldo si smorzerà intorno a mercoledì – giovedì, ma le temperature al Centro e al Sud si manterranno su livelli primaverili più che autunnali almeno fino alla fine della settimana, sebbene in diverse zone del sud arriveranno delle piogge che faranno oscillare verso il basso il termometro.

Previous articleDurbuy, la città più piccola del mondo
Next articleMedici serie tv: ecco i luoghi dove è stata girata
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.