Home Curiosità Vacanze in campeggio? Sì, ma di lusso. Ecco la tendenza per il...

Vacanze in campeggio? Sì, ma di lusso. Ecco la tendenza per il 2016

CONDIVIDI

glamping

Una vacanza in campeggio può essere sicuramente un’idea interessante ed economica per coniugare il piacere del viaggio con l’emozione di essere a contatto con la natura. Certo è che il campeggio classico porta con sè diverse problematiche e difficoltà rispetto ad un soggiorno in un hotel. Almeno fino ad oggi!

Il campeggio infatti diventa “Glam” e nasce “Glamping” un fenomeno destinato a far molto parlare di sè. Sempre più strutture si stanno infatti dotando di tende da sogno e sistemazioni dalle mille e una notte. Il motivo? La richiesta da parte dei turisti è in forte aumento e, anche quando non si parla di un villaggio a 3 o più stelle, basta un una tenda Glamping a portare la struttura al livello di un hotel di lusso.

Il Glamping non vuole sostituire il campeggio tradizionale per gli spiriti più avventurosi e di quello all’insegna del divertimento per famiglie, il Glamping o Glamorous Camping si sta progressivamente affermando tra i viaggiatori che per anni hanno scelto le comodità dell’hotel per le proprie vacanze. Unendo i vantaggi dei migliori servizi dedicati al comfort e il contatto diretto con la natura tipico del campeggio, il Glamping è oggi una realtà affermata anche in Italia: Campeggi.com (www.campeggi.com), portale del network KoobCamp dedicato al mondo dei campeggi e dei villaggi vacanze, ha selezionato le strutture dove sperimentare al meglio l’esperienza del Glamping in Italia.

Da Nord a Sud, isole comprese, sono numerosi i campeggi e i villaggi che si sono attrezzati per il Glamping. Come? Con tende da favola, spesso impreziosite da letti a baldacchino e tappeti pregiati. Ma il Glamping è anche sinonimo di materiali ricercati, soluzioni d’arredo originali e confortevoli allo stesso tempo, così come di servizi per il benessere del corpo e della mente. Toscana, Emilia Romagna, Sardegna, Veneto e l’area del Lago di Garda sono all’avanguardia in fatto di Glamping, ma la scelta di strutture con sistemazioni di lusso cresce di giorno in giorno in ogni parte d’Italia. Qualche esempio di sistemazione Glamping?

  • Camping Orlando in Chianti a Cavriglia (AR), in Toscana: dedicato a chi cerca un pizzico di lusso e romanticismo tra le colline toscane, il Glamping dell’Orlando in Chianti offre Lodge Tent e Lodge Suite per soggiorni impreziositi da ogni confort. Le Lodge Tent sono dei veri e propri appartamenti da 28 mq con pareti in tessuto e struttura in alluminio. Il legno dei pavimenti e delle finiture accolgono comodamente 4+1 persone, mentre la Lodge Suite è l’ambiente ideale per le coppie in cerca di coccole.
  • Camping Village le Pianacce a Castagneto Carducci (LI) in Toscana: il Glamping declinato in diverse soluzioni stilistiche per soddisfare le più particolari esigenze di vacanza. Nuovissime tende per famiglie, tutte in ottica lodge charme, dotate di pavimento in legno, cucina a 4 fuochi a induzione, frigo, TV, zona lounge e camere con letti a baldacchino e a castello per i bimbi.
  • Villaggio Barricata a Porto Tolle (RO) in Veneto: Lodge Tent e Lodge Suite che offrono letti completi, con materasso e lenzuola, ma anche armadi, cucina e terrazza in legno rialzata. Il bagno privato è in camera, in un ambiente separato e ricercato anche nello stile. La Lodge Suite, inoltre, offre letto matrimoniale a baldacchino e vasca da bagno relax per momenti romantici in una tenda che richiama le atmosfere dei safari della Tanzania.
  • Camping Baia Blu la Tortuga ad Aglientu (OT), in Sardegna: qui il concetto di Glamping diventa soft, con un lusso discreto che si traduce nella presenza del Settore SunLodge con le Mobile Home dotate di soggiorno e angolo cottura, camere da letto e servizi privati. Immancabile la veranda in legno coperta, con tavolo, sedie e lettini.