L’incredibile mega lucertola sul muro di casa

goannaUn’enorme lucertola di 1,5 metri sul muro di casa. La scioccante visita è toccata a Eric Holland, un ottantenne di Albury nel New South Wales, Australia, che si è ritrovato ad aver a che fare con questo enorme rettile. Il signor Hollande stava lavorando nel suo garage, quando ha sentito dei rumori in giardino, si è affacciato ed ha visto questa lucertolona: “Non avrei potuto essere più scioccato, nemmeno se fossero atterrati gli alieni” ha raccontato ad un giornale locale.

In realtà non si tratta di una lucertola, bensì di un goanna, un rettile nativo dell’Australia che può arrivare a misurare anche 2,5 metri. E’ un carnivoro, ma si ciba soprattutto di carne putrefatta quindi difficilmente attacca esseri vivi, uomo compreso. Però ha denti lunghi e affilati ed artigli appuntiti, quindi può essere molto pericoloso averci un incontro ravvicinato.

Il signor Holland che questo incontro l’ha avuto, ha raccontato che, dopo aver fotografato l’animale ed essere subito messosi al riparo, ha visto il goanna lasciare il suo guardino e sparire nel nulla. L’uomo ha poi portato la foto del ‘lucertolone’ al giornale locale e da lì la notizia è diventata virale in tutto il mondo.

 

 

Previous articlePasseggeri che viaggiano in Europa: saranno tutti schedati
Next articleCapodanno 2016 al caldo: offerte last minute per Cuba
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.