Natale a Londra e Parigi: ecco lo spettacolo delle luci

Champs Elysées, Parigi (GettyImages)
Champs Elysées, Parigi (GettyImages)

Manca poco più di un mese a Natale e le città iniziano a vestirsi a festa per l’evento più importante dell’anno. Addobbi imponenti, luci colorate, e alberi di Natale, colorano vie e piazze, mentre profumi di castagne e vin brule si diffondono per l’aria. Un’atmosfera magica e suggestiva che cambia faccia a molte città rendendole ancora più belle ed irresistibili. I mercatini di Natale poi regalano quell’ambientazione da fiaba unica che fa di questo periodo il più suggestivo dell’anno (ecco la top ten dei mercatini più belli di Natale e quelli più low cost).

Proprio in questi giorni si accendono le luci con tanto di feste e parate.A Londra l’accensione delle luci sulle vie più importanti come Regent Street ed Oxford Street è un vero e proprio evento con tanto di performance live di artisti.E la capitale inglese nel periodo Natalizio diventa di una bellezza struggente e piena di cose da fare (ecco qui cosa fare a Londra a Natale).

Anche Parigi ha acceso le sue luci e dato il la ai mercatini di Natale disseminati per la città. La Ville Lumiere con le luci di Natale che la illuminano ancora di più è un miracolo per gli occhi ed un appuntamento così squisitamente romantico a cui non poter mancare (ecco cosa fare a Parigi in questo periodo).

 

Previous articleEcco le 10 città più divertenti del mondo: c’è un’italiana
Next articleCome si dice in tedesco? Il video virale che ha conquistato il web
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.