Home Idee di viaggio Le 10 spiagge più belle d’Italia 2014 – FOTO

Le 10 spiagge più belle d’Italia 2014 – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10
CONDIVIDI
Cala Rossa, Favignana
Cala Rossa, Favignana

ITALIA SPIAGGE PIU’ BELLE SARDEGNA LAMPEDUSA / ROMA – Acqua cristallina, sabbia bianca, natura rigogliosa e panorama mozzafiato. Un sogno, vero? Molto a portata di meno però.  Non stiamo parlando infatti di paradisi caraibici o di qualche atollo dell’Oceano Indiano, ma della nostra meravigliosa Italia. Il Belpaese con i suoi oltre 8mila km di coste offre alcune delle spiagge più belle del mondo che non hanno davvero nulla da invidiare a posti più blasonati, anzi. A stilare la top ten delle spiagge più belle d’Italia 2014 sono stati gli utenti del noto portale TripAdvisor. Come l’anno scorso lo scettro della più bella è andata alla Spiaggia dei Conigli di Lampedusa (quarta a livello mondiale), ma a farla da padrona è però ancora la Sardegna con ben 5 spiagge, di cui 2 sul podio, nella top dieci (clicca qui per scoprire le 10 spiagge più bella della Sardegna)

  1. Spiaggia dei Conigli, Lampedusa
  2. Cala Mariolu, Baunei, Sardegna
  3. La Pelosa, Stintino, Sardegna
  4. Cala Goloritze, Baunei, Sardegna
  5. Baia del Silenzio, Sestri Levante, Liguria
  6. Teurredda, Teulada, Sardegna
  7. Lu Impostu, San Teodoro, Sardegna
  8. Tropea, Calabria
  9. Cala Rossa, Favignana, Sicilia
  10. San Vito Lo Capo, Sicilia

– Foto dal web e da TripAdvisor.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteMaldive e Mauritius, le mete esotiche dell’estate 2014
Articolo successivoLe 10 spiagge più belle del mondo 2014 – FOTO
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.