Le 10 cose da non dire mai ad una donna

vignetta uomo donnaLE 10 FRASI DA NON DIRE MAI AD UNA DONNA / ROMA – Lo sappiamo ed è inutile negarlo: la comunicazione fra sessi opposti è alquanto difficile, a volte è quasi impossibile, addirittura a volte sembra davvero che gli uomini vengano da Marte e le donne da Venere. D’altronde se si sono scritti libri, interpellati psicologici, se poeti e cantanti si sono angustiati l’anima, è perché trovare una lingua comune è cosa assai rara. Nel dialogo fra i due sessi è soprattutto l’uomo ad essere in difficoltà: vede la donna come un essere schizzoide che cambia idea alla velocità del suono, in cui qulasiasi risposta è contemporaneamente sbagliata e giusta, Il che volendo è anche vero e spiegare qui,  quali sono i meccanismi che attivano certe reazioni femminili è alquanto complicato. Vi basti sapere che il pensiero femminile si muove su un filo sottile, su un equilibrio. Ma non temete uomini, ecco a voi il decalogo di quello che non dovete mai dire ad una donna. (Intanto imparate cosa non fare, poi un giorno forse imparerete cosa fare). Non prendetelo sottogamba: questo non è un decalogo qualsiasi, è un decalogo per la sopravvivenza.

  1. “Abbiamo fame eh?”. Evitare come la peste qualsiasi riferimento a cibi/peso/bilance.
  2. “Mia madre dice che, mia madre fa così”. Mai e poi mai fare riferimenti/paragoni con la propria madre.
  3. “Sai qui ci sono venuto con la mia ex…” Bannato, vietato, qualsiasi riferimento all’ex. Salvo dietro esplicita domanda. Non esagerate con un silenzio trincerato: il troppo silenzio è sospetto quanto il troppo parlare (è il sottile equilibrio di cui sopra).
  4. “Fai come vuoi”. Errore rosso! Questa affermazione non è lasciare libertà, ma è interpretata come uno scarico di responsabilità.
  5. “Rilassati!”. Ciò farà soltanto arrabbiare di più la vostra lei. Dire ‘rilassati’ equivale a dirle che il motivo per cui è nervosa/preoccupata non ha valore e di conseguenza lei è una pazza e una stupida a preoccuparsi/innervosirsi.
  6. “E’ una cretina”. Non criticare mai le sue amiche. E’ un’intromissione nel suo mondo che non è mai accettabile.
  7. “Stai bene con tutto”. Sbaglio davvero elementare. Le state dicendo che non notate differenze quando si mette la tuta o quando sta con il tacco 12. Decisamente da evitare.
  8. “Ti è piaciuto?”. Ecco, questa è forse la peggiore di tutte, quella che se tanto tanto avevate un punteggio di 100 crollate subito a meno 4. Fa tanto latin lover sfigato anni ’80 in un film mal riuscito dei Vanzina.
  9. “Come stai bene oggi!”. Trovato dove sta l’errore in questa frase? Ma in quel tremendo oggi! Perché le state dicendo che gli altri giorni non sta bene.
  10. Silenzio. VI credete furbi? Sbagliate di grosso. Il silenzio farà montare una tale rabbia nella vostra lei che potrebbe davvero trasformarsi in un mostro a due teste!Non correte il rischio!

 

 

Previous articleGesticolare all’italiana: ecco il video che spiega il significato
Next articleCarnevale alternativo: in maschera sulle piste da sci dell’Etna
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.