Home Idee di viaggio Estate 2013, le migliori mete low cost

Estate 2013, le migliori mete low cost

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33
CONDIVIDI

METE LOW COST ESTATE 2013 GRECIA PORTOGALLO / ROMA – L’estate 2013, anche se meteorologicamente si fa attendere parecchio, è dietro l’angolo ed inizia così a farsi sentire anche la sana ed irresistibile voglia di partire. Ma a far da contraltare alla voglia di andare a zonzo per il mondo c’è la crisi economica con i portafogli mezzi vuoti. Quindi quest’anno più che mai per non rinunciare alle vacanze e per non ridursi sul lastrico è necessario scegliere con cura la propria meta, ovvero scegliere una destinazione economica. La celebre guida Lonely Planet ha segnalato 7 luoghi low cost, posti che, per un motivo o per un altro, non hanno prezzi esorbitanti.

 

 

  • Isole Greche– La pesantissima crisi economica che ha investito la Grecia ha portato un notevole abbassamento dei prezzi. Per attrarre turisti e far ossigenare un po’ le casse, alberghi, ristoranti e quant’altro hanno scelto di abbassare i costi.
  • Slovenia– Nonostante l’introduzione dell’euro, la Slovenia è ancora una meta a buon mercato ed offre una vasta varietà di attività (dal trekking al mare).
  • Islanda– La crisi economica globale ha colpito anche l’Islanda facendo scendere e di molto i prezzi. Non è certo una meta low cost, ma se avete voglia di visitare quest’isola fatta di paesaggi incredibili e suggestivi questo è il momento – economicamente – migliore.
  • Albania– A due passi dall’Italia, l’Albania ha incominciato a sfruttare le sue coste e il suo splendido mare con la costruzione di hotel e resort. Tantissime le strutture a buon mercato in cui poter soggiornare.
  • Berlino– Fra le maggiori capitali europee – rispetto a Londra, Parigi o la stessa Roma – Berlino continua ad essere quella più low cost.
  • Istanbul– Una delle città più suggestive ed affascinanti del mondo è ancora a portata di tasca per tutti o quasi. Alberghi, ristoranti e mezzi di trasporto hanno prezzi abbordabili.
  • Lisbona– Un fascino decadente al ritmo del melanconico e struggente fado: benvenuti a Lisbona. La capitale del Portogallo è una città di una bellezza che rapisce e i suoi prezzi, complice la pesante crisi economica, sono molto low cost.
CONDIVIDI
Articolo precedentePrevisioni meteo 28 e 29 maggio: che tempo farà
Articolo successivoI peggiori disastri aerei…finiti bene
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.