Low cost: ecco le 15 città più economiche d’Europa

BucarestLE CITTA’ LOW COST D’EUROPA / ROMA – E’ tempo di crisi – purtroppo – ma al contempo non diminuisce – fortunatamente – la voglia di viaggiare. Ma come fare a farsi una vacanza, o almeno un weekend, magari in una bella capitale europea, quando il portafoglio è quasi vuoto? Innanzitutto è bene seguire i consigli di viagginews.com sul risparmio e poi è conveniente scegliere come meta di viaggio una città low cost. Vi abbiamo suggerito come vivere a costo vicino allo zero due città notoriamente carissime come Londra (clicca qui per la guida low cost) e Parigi (clicca qui per la guida low cost), ora vi elenchiamo le 15 città d’Europa low cost per il 2013, ovvero quelle città in la cui spesa media per soggiornarvi è bassissima. Ovviamente dovrete avere spirito di adattamento ed essere pronti a dormire in ostelli e a mangiare in luoghi molto economici. La classifica è stata stilata dall’European Backpacker Index tenendo come parametri il costo medio degli ostelli, dei ristoranti a buon mercato e dei divertimenti.

  • 15. MOSCA La spesa media si aggira sui 37 euro al giorno. Il problema è trovare un volo economico.
  • 14.SAN PIETROBURGO Di nuovo Russia. Il prezzo stimato per soggiornarvi è di 33,6 euro.
  • 13. ISTANBUL Voli non economicissimi per la capitale turca. Ma il costo del soggiorno è di 33 euro al giorno.
  • 12.PRAGA La splendida capitale boema offre a chi è disposto a dormire in ostelli e a mangiare low cost un soggiorno da 32 euro al giorno.
  • 11.BRATISLAVA Città a metà strada fra Praga e la costosa Vienna. Spesa media 31 euro.
  • 10.ZAGABRIA Croazia non vuol dire solo la costa adriatica. Prezzo medio 30 euro.
  • 9.VARSAVIA La capitale polacca è a buonissimo mercato: 27,55 euro al giorno
  • 8.BUDAPEST La splendida capitale magiara con le sue terme e castelli vi costerà solo 24.25 euro.
  • 7.BELGRADO Dopo anni difficili, i turisti iniziano ad essere attratti dalla città dei balcani. Prezzo medio giornaliero 20 euro.
  • 6. RIGA La capitale lettone è decisamente economica: 20 euro giornalieri
  • 5 KIEV Anche la capitale ucraina offre soggiorni a 20 euro al giorno
  • 4. SARAJEVO Dopo gli anni difficili del dopo guerra sempre più turisti sono attratti dal suo suggestivo centro storico: prezzo a meno di 20 euro al giorno.
  • 3. CRACOVIA La città polacca resiste al rialzo dei prezzi. Potrete soggiornare a 19 euro al giorno.
  • 2. SOFIA L’affascinante città bulgara vi costerà 18.80 euro giornaliere.
  • 1. BUCAREST La capitale rumena è la città più economica d’Europa: dormire, mangiare e divertirvi vi costerà solo  18 euro al giorno

Previous articleRussia: no alle parolacce, scattano le multe
Next articleBarcellona, Parc Guell diventa a pagamento
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.