CONDIVIDI
Statue dei Santi in Piazza San Pietro, Roma (GettyImages)

Aperte le case dei Santi che hanno segnato la vita di Roma \ Roma – Per tre giorni a settimana dal 25 maggio al 23 giugno le Case dei Santi aprono le loro porte a romani e turisti: questo il nuovissimo progetto di cui si è fatta promotrice il Centro culturale Ara Coeli, riuscito nell’impresa di mettere d’accordo i diversi ordini religiosi di appartenenza dei santi per creare vari percorsi culturali alla scoperta di questi straordinari personaggi ma anche di luoghi meno noti della Capitale.

Tutti i venerdì, sabato e domenica si potrà dunque percorrere in modo gratuito e con guida al seguito questi diversi percorsi volti a far scoprire anche il lato umano dei Santi e il loro essere parte integrante della storia di Roma: S. Antonio M. Zaccaria; S. Camillo de Lellis; S. Carlo da Sezze; S. Felice da Cantalice; S. Giovanni Leonardi; S. Giuseppe Calasanzio; S. Ignazio di Loyola; S. Leonardo da Porto Maurizio sono infatti protagonisti delle vicende che hanno riguardato tra il ‘500 e il ‘700 quella che, non a caso, è nota come la Città Eterna.

Un’ottima occasione dunque per scoprire un nuovo volto di Roma e del suo essere profondamente intrecciata con le vicende della Chiesa. Chi fosse interessato potrà allora reperire informazioni più precise chiamando lo 060608 ed iniziare a progettare queste escursioni d’eccezione.