Home Dove, come e quando Neve, dove sciare vicino Roma? Lazio o Abruzzo?

Neve, dove sciare vicino Roma? Lazio o Abruzzo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:09
CONDIVIDI
Voglia di neve? (foto dal web)

Neve sciare vicino Roma – Se avete voglia di sciare e non volete allontanarvi troppo da Roma le alternative non vi mancano.

La montagna più vicina alla Capitale è Monte Livata, nei Monti Simbruini, a soli 78 km di distanza. Ci sono tre impianti di risalita, uno snow park e delle piste per lo sci di fondo.

A 109 km da Roma c’è il Terminillo, la cosidetta ‘Montagna di Roma’, sebbene in provincia di Rieti. Cinque impianti di risalita, per oltre 40 km di piste, e percorsi per lo sci di fondo.

In provincia di Frosinone, vicino Filettino, a 133 km dalla Capitale, sorge la stazione di Campo Staffi. Nove impianti di risalita e 10 km di percorsi per lo sci di fondo.

In Abruzzo a 129 km dalla Capitale la stazione sciistica di Ovindoli, nel parco del Sirente-Velino. Nove impianti di risalita (4 seggiovie, 4 skylift e una cabinovia) e piste per il fondo.

Facilmente raggiungibile dall’autostrada A24, a 114 km da Roma c’è Campo Felice. Quattordici impianti di risalita (9 seggiovie e 5 skylift) tracciati per tutti i livelli, snowpark e scuole di sci.

Se si ha il tempo per allontanarsi un pò di più segnaliamo a 156 km da Roma, Campo Imperatore, sul Gran Sasso, e soprattutto Roccaraso, a 218 km, la più grande stazione sciistica dell’Italia Centrale con 29 impianti e 130 km di piste.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMaltempo: neve al sud, disagi e scuole chiuse in Molise e Campania
Articolo successivoNew York: itinerari e luoghi romantici nella Grande Mela
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.