Home Destinazioni e Guide turistiche Italia Saldi 2012 – Shopping al via in tutta Italia: da Roma a...

Saldi 2012 – Shopping al via in tutta Italia: da Roma a Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
CONDIVIDI

Saldi shopping al via – Dopo Sicilia e Basilicata, oggi è il turno delle principali città d’Italia, escluse Bolzano e Campobasso che iniziano il 7, e Trento dove ogni esercizio commerciale decide autonomamente, ad iniziare la stagione dei saldi invernali 2012. Strade affollate, tanta gente davanti alle vetrine, ma i conti, nonostante i forti ribassi, non tornano per i commercianti. Sebbene 7 italiani su 10, riferisce Confcommercio, saranno disposti a a fare acquisti nei prossimi giorni, per il momento soltanto in pochissimi hanno messo mano al portafoglio. I negozianti che avevano iniziato già prima di Natale con i cosidetti ‘pre-saldi’ lamentano nella prima giornata di saldi una scarsa affluenza. I ribassi si aggirano già sul 50%, ma nonostante questo si vende poco. La crisi economica si fa sentire, eccome. A Roma a via Condotti, la strada dello shopping di lusso, nelle boutique griffate ci sono sono solo turisti, giapponesi e russi per lo più. La speranza dei negozianti è che il lungo weekend dell’Epifania spinga a ad uno shopping sfrenato, o almeno ad una maggiore propensione all’acquisto.

Moltissime occasioni potrete trovarle nelle città europee: ecco qui la guida ai saldi nelle maggiori capitali d’Europa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEpifania 2012 bollettino neve: ecco dove andare
Articolo successivoMaltempo Ponte Epifania 2012: disagi ai collegamenti in tutta Italia
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.