Home Destinazioni e Guide turistiche Italia Previsioni Meteo Natale e Santo Stefano 2011 – Neve e sole al...

Previsioni Meteo Natale e Santo Stefano 2011 – Neve e sole al nord, pioggia al sud

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:23
CONDIVIDI
Neve a Natale (foto dal web)

Meteo Natale e Santo Stefano – Natale soleggiato in gran parte della penisola. La perturbazione Atlantica che sta interessando da ieri il nostro Paese, con forti venti, piogge e abbassamento della temperatura, sta lentamente lasciandoci. Al nord e al centro cielo sereno e poco nuvoloso, mentre al sud persistono ancora perturbazioni a carattere piovoso.

NEVE – Per la gioia degli sciatori sono previste nevicate sulle Alpi e sugli Appennini anche a bassa quota. Nelle Marche e nell’Umbria nevicherà a quota 700 metri, in Abruzzo a 400 e nel Lazio sono previste nevicate a 600 metri di altitudine.

ALLERTA VENTO – Venti forti su Piemonte Lombardia con raffiche di Foehn nelle valli e in pianura. Anche Sicilia e Sardegna saranno interessate da forti raffiche di vento.Il giorno di Natale al centrosud sarà caratterizzao da temporali, specialmente in Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia.

SANTO STEFANO – Domani, Santo Stefano, la perturbazione atlantica lascerà il nostro Paese con cielo sereno pressochè ovunque. Permane il rischio di forti venti, di  nevicate a bassa quota e ci sarà un abbassamento generale delle temperature.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCapodanno 2012 a Amsterdam: Piazza Dam e locali
Articolo successivoNatale e Santo Stefano 2011 sulle strade: avvertenze per chi guida
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.