Last Minute Estate 2011 | Turchia, da Istanbul al mare di Antalya

La Moschea Blu di Istanbul (foto dal web)

GUIDA TURISTICA ISTANBUL TURCHIA ANTALYA ESTATE 2011 LAST MINUTE / ROMA – E’ il luogo, fascinoso, dove l’Occidente si incontra con l’Oriente. La Turchia, la porta dell’Europa verso l’Est, è un Paese di antiche suggestioni, di luoghi incantati, di arte e di splendidi paesaggi. Ogni anno milioni di turisti la visitano dividendosi fra i suoi innumerevoli tesori: chi scegli la città dalle mille moschee, Istanbul, chi la marittima Antalya, chi si perde in un tour nella Cappadocia o in una crociera in caicco. Anche per l’estate 2011 non mancano le proposte di tour operator e di agenzie di viaggio per una vacanza in Turchia. Per non farvi trovare impreparati, ecco una selezione di ciò che non dovrete assolutamente perdere nel vostro viaggio nel Paese dell’antico Impero Ottomano.

ISTANBUL: GUIDA E ITINERARIO – LEGGI QUI

ISTANBUL: I MIGLIORI HAMAM DELLA CITTA’ – LEGGI QUI

PAMUKKALE: IL CASTELLO DI COTONE – LEGGI QUI

MARE: BANDIERE BLU IN TURCHIA

MARE: MARMARIS, GUIDA E CONSIGLI

FESTIVAL: ESTATE 2011, TUTTI GLI EVENTI

GUIDA ESTATE 2011 VIAGGIO BLU CON CIL CAICCO IN TURCHIA BODRUM ANTALYA  LEGGI QUI

Previous articleNews | Vulcano in Cile: problemi nel traffico aereo
Next articleEventi | Saint-Tropez: la Giraglia Rolex Cup
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.