CONDIVIDI

ROTOLINI DI POESIA PIEMME/Torino-La città di Torino ospita in questi giorni originali installazioni dell’artista Opiemme, che ha lasciato in diversi luoghi (per esempio fermate dei bus) della città strani grappoli composti da lana e bigliettini arrotolati. Sui foglietti, chiamati dall’artista ‘rotolini di poesia’, si trovano passi della Costituzione e citazioni di artisti e filosofi, con un effetto sarcastico e ironico. Con queste installazioni, Opiemme vuole spingere il pubblico a riflettere su temi di rilevanza politica attraverso il sorriso. Per saperne di più, www.opiemme.com .

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore