Home News News | Giappone: Iodio radioattivo nel latte materno. Fukushima off limits

News | Giappone: Iodio radioattivo nel latte materno. Fukushima off limits

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03
CONDIVIDI

NEWS RADIOATTIVITA’ GIAPPONE FUKUSHIMA ZONA OFF LIMITS LATTE MATERNO / ROMA – Continua a preoccupare la crisi nucleare in Giappone scatenata dallo tsunami dello scorso 11 marzo. Il governo di Tokyo ha deciso in interdire la zona, già evacuata, intorno alla centrale di Fukushima per un raggio di 20 km. Ovvero entrare in questa zona mette gravemente a rischio la salute. Intanto il ministero della Salute ha annunciato che saranno effettuate analisi sul latte materno dopo che sono state trovate tracce di iodio radioattivo nel latte di quattro donne in allattamento. Intanto la Tepco, società che gestisce l’impianto di Fukushima, ha reso noto che sono finite nel Pacifico 520 tonnellate di materiale radioattivo: 20 mila volte il limite massimo consentito.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews | Paura a Tokyo: violento terremoto
Articolo successivoNews | Pisa: la Pasqua con Galileo tra scienza e fede
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.