ViaggiNews

Stelle cadenti agosto 2017: quando e come vederle

mercoledì, 9 agosto 2017

stele cadenti

Stelle cadenti

Manca pochissimo alla magica notte delle stelle cadenti, la pioggia di meteore con le sue scie luminose nel cielo d’estate. Appassionati astrofili e non solo alzano gli occhi al cielo per ammirare lo spettacolo e c’è chi al passaggio di una stella esprime il desiderio. Vi abbiamo già annunciato un mese si agosto ricco di fenomeni astronomici, ecco i particolari più dettagliati su come e quando vedere le stelle cadenti.

Stelle cadenti: quando e come vederle

Le stelle cadenti di agosto sono le Perseidi, chiamate così perché provenienti dalla costellazione di Perseo e dette anche Lacrime di San Lorenzo perché legate alla notte del 10 agosto, dedicata al santo. Tuttavia, di solito il picco maggiore dello sciame meteorico si raggiunge uno o due giorni dopo. Quest’anno sarà nella notte tra il 12 e il 13 agosto. La pioggia di meteore sarà visibile dal tramonto di sabato all’alba di domenica, anche se il momento di maggiore visibilità sarà nella “parte più alta della notte“, come spiegano dall’Unione Astrofili Italiani (UAI) , ovvero nel momento in cui il radiante (il punto di provenienza delle meteore) sarà più alto nel cielo, oltre i 60 gradi sopra l’orizzonte. In questo momento “sarà possibile vedere un maggior numero di stelle cadenti in poco tempo”.

A disturbare l’osservazione delle stelle cadenti ci sarà tuttavia la Luna, di cui lo scorso 7 agosto abbiamo visto l’eclissi parziale. Anche se in fase calante, infatti, la Luna sarà ancora ben luminosa in cielo, con la sua luce a disturbare la visione.

Comunque, quello delle Perseidi rimane uno degli sciami meteorici più belli e importanti riguardo all’osservabilità. Tanti appassionati astrofili si radunano per vedere le stelle cadenti di agosto e organizzano eventi tematici aperti a tutti. Vi abbiamo già segnalato gli eventi organizzati nelle principali città italiane per la Notte di San Lorenzo. Così come vi abbiamo segnalato le spiagge d’Italia più belle per ammirare le stelle cadenti. Quelle dove l’inquinamento luminoso è assente o ridotto. Esiste anche un sito web specializzato in turismo astronomico che segnala e certifica i luoghi con i cieli più belli d’Italia dove ammirare le stelle.

Insomma, Luna o non Luna, Notte di San Lorenzo o giorni seguenti, se volete ammirare un bel cielo stellato e cogliere la scia luminosa di qualche meteora non vi resta che andare in luoghi bui, privi di inquinamento luminoso, lontano dalle città, al mare, in campagna o montagna, e alzare il naso all’insù per ammirare il firmamento.

VIDEO. Stelle cadenti agosto 2017: lo spettacolo nella notte tra il 12 e 13 agosto

Tags:

Altri Articoli Interessanti: