ViaggiNews

Esiste una cascata con una fiamma all’interno. Ecco dove si trova

sabato, 29 luglio 2017

@Pinterest

Un fuoco dentro una cascata è possibile? Sì, lo è.  E si trova negli Stati Uniti. Per secoli gli americani si sono chiesti cosa alimentasse quella fiamma inestinguibile (la Eternal flame) che spicca all’interno della cascata del ‘Chestnut Ridge County Park‘, riserva naturale che si trova a sud di Buffalo (New York). Intorno a questa suggestiva combinazione di acqua e fuoco si sono create numerose leggende, come se la fiamma fosse governata da una forza sovrannaturale.

Le Cascate sono una delle meraviglie della Natura che più affascinano l’uomo. Mostrano la forza dirompente di Madre Natura, creano spettacoli suggestivi (anche senza fiamme) e scenari mozzafiato. Qui trovate le più belle del mondo e se andate negli Stati Uniti avrete la possibilità oltre che di ammirare le celeberrime Cascate del Niagara potrete vedere anche altre meraviglie della Natura come il parco di Yellowstone con i suoi stupefacenti geyser.

Ma anche il Chestnut Ridge County Park saprà stupirvi: è l’unico al mondo infatti in cui potrete vedere una cascata con il fuoco!

‘Eternal Flame’, ecco perché c’è una fiamma dentro la cascata

Vedere una fiamma dentro una cascata ha ovviamente ispirato leggende. La più diffusa è che la fiamma sia quella di uno spirito indiano. Il territorio infatti del Chestnut era abitato dagli indiani che furono spazzati via dalla furia degli invasori europei. Quella fiamma fu accesa dall’ultimo indiano rimasto che prima di morire volle lasciare un segno della loro presenza.

Ma al di là della leggenda c’è – ovviamente – una spiegazione scientifica. Una spiegazione che è stata cercata e gli ultimi studi a riguardo sono quelli della Indiana University che ha appurato che la fiamma si trovi sopra una grossa sacca di metano.  Al contrario di altri fenomeni simili (e se si pensa a fuochi eterni non si può non pensare alla celebre e magnificente porta dell’Inferno, un enorme cratere ardente)  dove il gas fuoriesce naturalmente dal terreno, in questo caso il gas si crea a  a 400 metri di profondità, e riesce a risalire grazie alle alte temperature che sbriciolano le rocce. Il metano si combina poi con propano ed etano, una combinazione unica al mondo.

La fiamma che è alta 30 centimetri e consuma oltre un chilo di gas al giorno è una delle attrazioni della zona. Moltissimi turisti che visitano New York fanno poi un salto al Chestnut Ridge Park per ammirare qualcosa di unico al mondo e di eterno!

Cinzia Zadro e Fabio Scapellato

Tags:

Altri Articoli Interessanti: