ViaggiNews

Quando saliamo in aereo e il personale di volo ci saluta, in realtà sta cercando di salvarci la vita

venerdì, 21 luglio 2017

Istock by Getty Images

Quando saliamo su un aereo il personale di volo, hostess e steward, ci guarda. Ci scruta e capisce qualcosa di noi. Loro ci guardano e ci fanno calorosi saluti, ma non è solo per cortesia che avviene questo rito ogni volta che un passeggero sale in aereo. Jay Robert, assistente di volo e fondatore di Fly Guy, spiega infatti che in questa fase gli assistenti di volo stanno “eliminando ostacoli che potrebbero causare ritardi o mettere in pericolo i passeggeri“. Ma cosa si intende? Semplice, gli assistenti di voli ci guardano, come abbiamo detto, e capiscono molte cose di noi, di come stiamo e di cosa potremmo aver bisogno o meno durante il volo. Grazie a HuffPost US possiamo sapere sette cose che il personale nota di noi nel momento stesso in cui mettiamo piede sull’aereo. Vediamole insieme.

Le cose che il personale di volo capisce di noi solo guardandoci

  • Se li guardi negli occhi: un assistente di volo, se vede che il passeggero non li guarda negli occhi si fa delle domande. Avrà paura di volare, sarà triste, sta bene? E così quella persona durante il volo sarà “sostenuta” particolarmente per far sì che passi un volo piacevole.
  • Se hai un fisico prestante o meno: ovviamente non è che guardano il vostro fisico per provarci, ma per capire se durante una situazione di emergenza potreste essere utili ad aiutare nell’evacuazione.
  • Se hai bevuto: non è difficilissimo accorgersi se sei ubriaco o meno al momento del decollo, ma gli assistenti di volo devono controllare anche chi ha bevuto poco perchè il passeggero potrebbe diventare aggressivo da un momento all’altro. Hostess e steward hanno infatti avuto un training specifico per affrontare qualsiasi situazione complicata si possa presentare in volo.
  • Se vuoi comunicare: se quando salite a bordo dell’aereo salutate il personale di bordo, le hostess e gli steward penseranno bene di voi e sapranno di poter contare su di voi per qualsiasi cosa e si faranno in quattro per aiutarvi laddove ne abbiate bisogno.
  • Se sei nervoso: se c’è tensione nell’aria un buon assistente di volo deve capirlo e soprattutto se siete nervosi perchè avete paura di volare, le hostess e gli steward hanno il compito di prendersi particolarmente cura di voi.
  • Se non ti senti bene: si vede subito se un passeggero ha qualcosa che non va e compito del personale di bordo è capirlo il prima possibile e starti accanto durante il volo.
  • Se sei in dolce attesa: anche se il passeggero non ha un pancione, un buon assistente di volo dovrebbe rendersi conto se la donna è incinta al fine di aiutarla e avere per lei un occhio di riguardo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: