ViaggiNews

Giovedì nero dei trasporti: sciopero mezzi il 20 luglio, cosa sapere

lunedì, 17 luglio 2017

 

Attenzione!  “A seguito del tentativo di conciliazione, tenutosi oggi presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le organizzazioni sindacali Faisa-Confail e sul Comparto Trasporti hanno differito lo sciopero di 24 ore proclamato per il prossimo 20 luglio nel settore del Trasporto pubblico locale”. Lo rende noto il ministero dei Trasporti in una nota che conferma che lo sciopero del 20 luglio è stato rimandato. 

 

 

Sciopero dei mezzi di trasporto giovedì 20 luglio: un problema per i molti che si devono spostare, ma, si sa, il diritto allo sciopero è sacrosanto. I lavoratori hanno il diritto e il dovere di manifestare il loro disagio davanti a delle condizioni di lavoro che ritengono ingiuste o non eque.  Certo è che quando scioperano i mezzi pubblici tutti si lamentano. Viene a mancare un servizio necessario e quindi dovremmo, forse, renderci tutti conto che il loro lavoro è veramente molto importante. Vediamo ora nel dettaglio cosa ci aspetta in questi giorni e durante questa prima ondata di scioperi dei mezzi di trasporto.

Trasporti: sciopero giovedì 20 luglio, le modalità

Quali sono le modalità di questo sciopero inaspettato indetto il 20 luglio, giovedì, dai lavoratori dell’Atac di Roma.

Ce lo ricorderemo sicuramente giovedì 20 luglio quando ci sarà uno sciopero dei mezzi di trasporto a Roma e il personale Atac incrocerà le braccia:

  • 24 ore di stop per i dipendenti Atac aderenti a Faisa Confail e Sul
  • 4 ore di sciopero (dalle 8.30 alle 12.30) quelli dell’Unione sindacale di base (l’Usb ha invitato ad astenersi dal lavoro anche il personale della Ctp

Sciopero trasporti 18-26 luglio: info, orari modalità di adesione

Nella giornata di domani, 18 luglio, si preannunciano disagi anche a Genova perchè ci sarà uno sciopero di 4 ore dei lavoratori Atm indetto da Cub Traporti. Per quanto riguarda i treni, Fast Mobilità, ha chiesto agli aderenti di non andare a lavorare e scioperare almeno la prima metà di giornata al terminal Porta Nuova di Torino.

Martedì 25 luglio invece potrebbero esserci disagi a Bari e Trani per uno sciopero indetto da Cgil, Cisl e Uil, e per i collegamenti marittimi di Liberty Lines in Sicilia.

Il giorno peggiore per chi vola invece sarà il 26 luglio, quando il CUB ha proclamato 4 ore di sciopero generale dalle 13 alle 17 dei voli aerei. Sempre il 26 luglio sciopero anche del personale di bordo easyJet aderente a Fit Cisl, Enav e Unic.

Bisogna quindi stare attenti in questi giorni perchè questa fine mese di luglio sembra essere all’insegna dei disagi e dello sciopero per chi si deve spostare e, come sappiamo, questi sono i mesi in cui, visite le belle giornate e le ferie, sempre più persone si muovo per andare in vacanza.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: