ViaggiNews

Viaggio di Maturità: i libri da portare in vacanza per rilassarsi

giovedì, 15 giugno 2017

viagguo di maturità

Viaggio di Maturità: i libri da portare (iStock)

La scuola è finita, ma non per tutti. Gli studenti dell’ultimo anno delle superiori sono alle prese con gli ultimi giorni di studio matto e disperato per prepararsi al temuto Esame di Maturità (termine non preciso, ma di uso comune per definire l’Esame di Stato). Tra un libro e un quaderno di appunti, però, alcuni stanno già dando un occhio sul web alla ricerca de luoghi dove andare in vacanza con gli amici quando tutto sarà finito. Noi vi abbiamo già segnalato alcune mete per le vacanze di Maturità, quelle più amate dai giovani. Sono davvero tante, tra Europa e Italia. Così come non mancano le occasioni di viaggio low cost. Dopo le mete di viaggio, vogliamo consigliarvi i libri da portare con voi.

Altri consigli per la vacanza della Maturità li trovate qui:

Viaggio di Maturità: i libri da portare in vacanza

Per i ragazzi che questa estate partiranno per il viaggio di Maturità e sono appassionati di lettura. Ecco i nostri consigli sui libri da portare in vacanza con voi. Dai grandi classici alle novità di quest’anno, ecco cosa portare con voi sotto l’ombrellone, nelle città che visiterete o nelle escursioni in montagna.

Viaggio di Maturità e libri: i classici da portare in vacanza

Latinoamericana – Ernesto  Che Guevara. Un classico della letteratura di viaggio molto amato dai giovani, il racconto del viaggio in motocicletta, attraverso il Sud America, di due amici, due ragazzi argentini studenti di medicina: Ernesto Guevara de la Serna e Alberto Granado. Migliaia di chilometri fino in Venezuela, da dicembre 1951 al luglio 1952. Un racconto emozionante.

Fiesta (The Sun also Rises) – Ernest Hemingway. Primo romanzo dello scrittore americano, che lo consacra subito tra i grandi autori americani, racconta le vicende di un gruppo cosmopolita di giovani espatriati che viaggiano per l’Europa, tra inquietudini esistenziali e sentimentali. Basato sulle esperienze personali di Hemingway, i viaggi in Spagna con la moglie e alcuni amici, il romanzo ha reso famoso in tutto il mondo, l’Encierro di Pamplona, la corsa dei tori che si tiene ogni estate nella cittadina spagnola per le celebrazioni di San Fermín.

Sulla strada – Jack Kerouac. Il libro per eccellenza sul viaggio on the road, di una delle voci più importanti della beat generation. Uscì nel 1957, sessant’anni fa, un’altra epoca per i giovani di oggi, ma ancora attuale e una lettura fondamentale.

Mare e Sardegna – D.H. Lawrence. Il libro del 1921 racconta il viaggio dalla Sicilia alla Sardegna dello scrittore inglese insieme alla moglie. Un affresco vitale della Sardegna e dei suoi abitanti.

Viaggio in Portogallo – José Saramago. Il viaggio dello scrittore José Saramago all’interno del proprio Paese. Una riflessione e un invito a viaggiare come esperienza di vita fondamentale, perché viaggiare è una delle molte facce della felicità. Come negarlo?

In Patagonia – Bruce Chatwin. Uno degli scrittori di viaggio più importanti del Novecento. bruce Chatwin ci ha consegnato questo capolavoro, imperdibile per chiunque ami viaggiare. Un diario alla scoperta del Sud America più profondo, da Buenos Aires alla Terra del Fuoco, alla ricerca delle proprie radici. Un racconto dove le persone incontrate sono più importanti dei luoghi. Il romanzo compie quest’anno 40 anni.

Sette anni in Tibet – Heinrich Harrer. Il romanzo autobiografico dell’alpinista austriaco Heinrich Harrer e del suo viaggio in Tibet. Dal libro è stato tratto l’omonimo film con Brad Pitt. Harrer racconta la sua amicizia con il Dalai Lama Tenzin Gyatso e una descrizione minuziosa della cultura tibetana.

Sogni artici – Barry Lopez. Pubblicato per la prima volta nel 1986, Sogni Artici dello scrittore americano è stato ripubblicato nel 2007 in una nuova edizione. E’ un autentico capolavoro della letteratura di viaggio e può definirsi un classico. Un libro ricco di fascino, con una riflessione importante sui problemi ambientali. Oggi di drammatica attualità.

Strade blu – William Least Heat-Moon. Il libro autobiografico di William Least Heat-Moon, che dopo la separazione e la perdita del lavoro di insegnante ha intrapreso un viaggio attraverso gli Stati Uniti, percorrendo le “Blue Highways”, le strade secondarie e poco frequentate dell’America interna e rurale, tracciate in blu sui vecchi atlanti stradali. Un capolavoro della letteratura da viaggio.

Viaggio di Maturità: i libri in uscita da portare in vacanza

Tempi duri per i romantici – Tommaso Fusari (Mondadori). Stefano, 22 anni, un lavoro, tanti amici. Quello che gli manca è l’amore vero, quello che ti fa perdere la testa. E perdersi, forse, è proprio l’occasione giusta per ritrovarsi. Una storia d’amore moderna, che parla ai giovani d’oggi.

Il giorno che aspettiamo – Jill Santopolo (Nord). I 2 protagonisti di questo romanzo si incontrano e si innamorano a New York, l’11 settembre 2001, proprio mentre il mondo per come lo conoscevamo sta finendo. Le loro strade si dividono presto, ma il loro amore è sempre forte come il primo giorno, quello che tutti aspettiamo nella vita, quello che cambia il corso del nostro destino.

Dannate ragazze – Robin Wasserman (HarperCollins Italia). Il caso letterario che ha scioccato gli USA. Siamo nel 1991, in una tranquilla cittadina della Pennsylvania, dove si consuma una sconvolgente storia d’amore e di violenza, che è anche un ritratto di un’amicizia totalizzante e malata tra giovani adolescenti. Uno psico-thriller che vi terrà incollati alle pagine.

Un’invincibile estate – Filippo Nicosia (Giunti). Se siete in vacanza in Sicilia, questo è il libro che fa per voi. Un toccante romanzo di formazione che dipinge la vita di un ragazzo d’oggi in una regione magnifica e crudele.

VIDEO: On the road, film tratto da Sulla strada di Kerouac

Tags:

Altri Articoli Interessanti: