ViaggiNews

Viaggi e avventura: le isole più strane del mondo

lunedì, 15 maggio 2017

isole strane

iStck

Nel mondo ci sono tantissime isole che sono strane, assurde, particolari, meravigliose. Scegliere un’isola per andare in vacanza è un’ottima idea per l’estate, per ricaricarsi e recuperare energie prima di tornare a lavorare. Se amate però le vacanze avventurose e le mete insolite piuttosto che una classica vacanza in spiaggia, ci sono alcune isole che, più di altre, possono rispondere alle vostre esigenze. Facciamo allora un tour virtuale alla scoperta delle isole più strane da visitare nel mondo.

Le isole più strane del mondo

  • L’isola di Castaway: è uno dei film più famosi della storia con, come protagonista Tom Hanks, che naufragava su quest’isola. Che esiste. Si tratta dell’isola Monuriki alle Fiji e se volete vivere nuovamente l’emozione del film e non avete paura della solitudine questa è l’isola che fa per te.
  • L’isola degli orsi polari: siamo a Svalbard Island, in Norvegia e se non avete paura delle temperature artiche che caratterizzano questa zona sappiate che la vostra vacanza sarà indimenticabile. Qui gli orsi polari vivono felicemente nel loro habitat naturale e voi dovete essere molto coraggiosi perchè potreste incontrarli passeggiando. La caccia è proibita, ma l’autodifesa è obbligatoria al punto tale che i visitatori devono girare armati.
  • L’isola dei maiali: è famosissima, si chiama Pig Island ed è alle Bahamas. Location già di per sé meravigliosa, qui tra le isole Exumas si trova la spiaggia dei maialini: una colonia nata quando qualcuno cercò di creare un allevamento, ma l’idea non funzionò molto.
  • L’isola del guano: sì, avete capito bene. Questa è l’isola del concime naturale derivato dal letame degli uccelli. Siamo a Howland Island, nell’Oceano Pacifico. Un tempo era sfruttata per le riserve di guano, oggi invece è una riserva naturale, disabitata. Su quest’isola c’è poi una leggenda perchè un’esploratrice, Ameli Earhart nel 1937, pare abbia avuto un problema col suo aereo e sia atterrata su quest’isola. Di lei non si è mai saputo più nulla.
  • Le isole galleggianti: siamo nella splendida cornice del Lago Titicaca, in Perù e qui queste non sono isole naturali, ma create dall’uomo. Queste isole sono infatti costruite dagli abitanti del posto che legano insieme delle canne e danno vita a delle isole zattere dove vivono tranquillamente e aspettano l’arrivo dei turisti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: