ViaggiNews

Primo Maggio in montagna: le località più belle

mercoledì, 26 aprile 2017

Montagna del Lagazuoi (Wikimedia Commons, Pubblico Dominio)

Dopo il mare, vi proponiamo le località più belle per il Primo Maggio in montagna. Se siete appassionati di passeggiate ed escursioni tra i monti e volete godervi il panorama primaverile di vette e vallate, ecco alcuni suggerimenti per voi su dove andare. Tra paesi pittoreschi, rifugi, boschi e sentieri da esplorare.

Primo Maggio in montagna: le località più belle dove andare

Il Primo Maggio è sinonimo di gita fuori porta in mezzo alla natura. Con la primavera inoltrata si sta piacevolmente all’aperto, non solo in campagna, ma anche sui monti. Qui vi proponiamo le più belle località per il vostro Primo Maggio in montagna, che sia una gita di un giorno o un lungo weekend.

Dolomiti Bellunesi, Veneto

Lago di Misurina (iStock)

Le Dolomiti Bellunesi, in Veneto, sono un bellissimo spettacolo per tutte le stagioni. Indicate anche in primavera, quando iniziano le prime escursioni all’aperto per sentieri e boschi, lungo il perimetro dei laghi o il corso dei torrenti. Consigliamo di visitare il Cadore e la zona intorno a Cortina d’Ampezzo, fino al suggestivo Lago di Misurina, dove sia affacciano il Monte Cristallo e le Tre Cime di Lavaredo, con il loro bel Parco naturale. Affrettatevi a venire quassù per il Primo Maggio, perché dal 5 al 12 maggio tutta l’area del lago e delle Tre Cime verrà chiusa per girare alcune scene di un nuovo spin-off di Star Wars.

Panaveggio – Pale di San Martino, Trentino

Pale di San Martino, Trentino (iStock)

Un’alta bella località sulle Dolomiti è quella del Parco Naturale di Panaveggio e Pale di San Martino, in Trentino, compresa tra i comuni di Panaveggio e San Martino di Castrozza, collegati dal Passo Rolle. Qui trovate uno scenario spettacolare, con le vette delle Pale di San Martino che disegnano un anfiteatro naturale sotto al quale si aprono boschi, prati e sentieri. Per un’immersione totale nella natura più bella.

Parco del Matese, Campania

Lago del Matese (Gabriela Insuratelu iStock)

Quella del Parco regionale del Matese è un’area ancora troppo poco conosciuta, ma dai paesaggi bellissimi e selvaggi. Si trova in Campania, compresa tra le province di Caserta, soprattutto, e di Benevento, più a sud. Mentre la catena del montuosa del Massiccio del Matese è condivisa con il Molise. Il Parco del Matese offre uno scenario suggestivo si montagne selvagge, ampi prati con pascoli, laghi, torrenti, cascate, boschi di faggete, gole spettacolari e grotte bellissime. Un territorio tutto da scoprire.

Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Opi (Di Carlodirocco, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Sempre al centro-sud troviamo un’altra bellissima zona naturale di montagna, ideale per una gita del Primo Maggio. Stiamo parlando del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, che occupa prevalentemente il territorio abruzzese. Qui troviamo scorci spettacolari di montagne aspre e selvagge, punteggiate da incantevoli paesini e borghi tra i più belli d’Italia, come quello di Opi. Un luogo ideale per escursioni e arrampicate, non troppo lontano da Roma.

Monte Lussari, Tarvisio, Friuli Venezia Giulia

Monte Lussari, Tarvisio (Achilli Family, CC BY 2.0, Wikicommons)

Tornando al nord Italia, una incantevole e pittoresca località di montagna, perfetta per una gita del Primo Maggio, è quella di Monte Lussari e Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia. Il delizioso Borgo Lussari, arrampicato sulla verde montagna punteggiata di abeti, ospita alcuni edifici caratteristici tra il santuario, il rifugio e alcuni alberghi. Un borgo che sembra uscito dalla favola di Heidi e che si trova a pochi chilometri dalla altrettanto pittoresca cittadina di Tarvisio, al confine con l’Austria e la Slovenia.

Val Ferret, Valle d’Aosta

Val Ferret, Valle d’Aosta ( Ximonic, Simo Räsänen, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

In Valle d’Aosta, a nord di Courmayeur, si apre la suggestiva Val Ferret, ai piedi del massiccio del Monte Bianco e sotto le cime del Dente del Gigante e delle Grandes Jorasses. La valle è attraversata dalla Dora di Ferret, affluente della Dora Baltea. La Val Ferret è una piccola grande meraviglia della montagna, con uno scenario spettacolare di imponenti montagne granitiche, fitti boschi di abeti  e il torrente che la percorre in lunghezza. Qui sorgono tipiche casette di montagna in pietra, mentre il torrente è attraversato da ponti di legno. Il tipico paesaggio da montagna. La valle sorge tra il confine con Francia e Svizzera.

Primo Maggio in montagna: Val Ferret. VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: