ViaggiNews

Gite di primavera: ville e parchi da visitare in Italia

venerdì, 17 marzo 2017

Giardini di Palazzo Borromeo, Isola Bella, Lago Maggiore (iStock)

Ecco le ville e i parchi da visitare in Italia per le vostre gite di primavera. Autentici tesori, spesso poco conosciuti o sottovalutati, a due passi da casa. Luoghi dove deliziare i vostri occhi di meraviglia, tra residenze sontuose e giardini a perdita d’occhio.

L’Italia, da nord a sud, è disseminata di ville storiche con splendidi parchi, che ci invidiano in tutto il mondo. Gioielli di pura bellezza da visitare in primavera, con l’esplosione di fiori e colori. Ecco i luoghi dove andare per le vostre gite di primavera.

Gite di primavera: ville e parchi d’Italia dove andare

Ecco una selezione di ville e parchi italiani per le vostre gite di primavera.

Palazzo Borromeo, Isola Bella, Lago Maggiore

Giardini di Palazzo Borromeo, Isola Bella, Lago Maggiore (Wolfgang Sauber , CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Un luogo di spettacolare bellezza è Palazzo Borromeo sull’Isola Bella, al centro del Lago Maggiore, nel comune di Stresa, sul versante piemontese del lago. L’Isola Bella, di proprietà della famiglia Borromeo, è quasi interamente occupata da bellissimi giardini all’italiana, che si affacciano con terrazze alberate e fiorite sul lago, arrivando fino alla punta meridionale dell’isola. Il palazzo seicentesco occupa invece la parte nord-occidentale dell’isola, lunga 320 metri e larga 180. Dalle terrazze dei giardini che degradano a forma piramidale fino all’acqua si può ammirare una vista stupenda sul lago, le Alpi e il centro abitato di Stresa. Informazioni per visitare l’Isola Bella: www.isoleborromee.it

Villa Carlotta, Tremezzo, Lago di Como

Villa Carlotta, Lago di Como (Business Slayer, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Un’altra stupenda villa con parco affacciata sul lago è Villa Carlotta a Tremezzo, sul Lago di Como. La località si trova all’inizio del ramo occidentale del lago, di fronte a Bellagio. La villa è stata costruita alla fine del XVII secolo, è famosa per le opere d’arte che custodisce all’interno, in una ricchissima galleria, e soprattutto per il bellissimo e vasto giardino botanico. Il parco, ricavato su terrazze, ospita una grande varietà di fiori, tra azalee, rododendri e camelie, alberi come cedri e sequoie secolari, e numerose piante esotiche. Qui si trovano elementi sia del gemoterico giardino all’italiana che del romantico giardino all’inglese, e poi statue, fontane e giochi d’acqua. Un luogo da non perdere se capitate da queste parti durante le vostre gite di primavera. Villa Carlotta è raggiungibile anche in battello da Bellagio, oltre dalla SS 340 da Cernobbio. Per informazioni: www.villacarlotta.it

Villa Pisani, Stra, Venezia

Villa Pisani (Milazzi, CC BY 3.0, Wikicommons)

Villa Pisani è la più grande e famosa delle Ville Venete della della Riviera del Brenta. Si trova a Stra, a circa mezz’ora da Venezia, e si affaccia sul Naviglio del Brenta. Conosciuta anche con il nome di La Nazionale, Villa Pisani è stata costruita nel 1721 ed è una vera e propria reggia con 168 stanze e una superficie di 15.000 metri quadrati. È sede di un museo nazionale che conserva opere d’arte del Settecento e Ottocento. La villa ospita un grande parco di 14 ettari con una grande piscina  a vasca, giardino all’italiana e un curioso labirinto di siepi di bosso, con al centro una torretta con terrazza belvedere. Insieme alle altre Ville Venete, Villa Pisani si può visitare anche con una crociera in battello sul Brenta. Informazioni: www.villapisani.beniculturali.it

Villa Cimbrone, Ravello, Costiera Amalfitana

Villa Cimbrone, Terrazza dell’Infinito, Ravello (Wikipedia)

Ravello è una splendida cittadina della Costiera Amalfitana, famosa per le sue meravigliose terrazze fiorite a picco sul mare. La località ospita diversi palazzi e ville di pregio con splendidi panorami. Qui vogliamo segnalarvi Villa Cimbrone, famosa per la sua “Terrazza dell’Infinito”. La villa sorge su un promontorio roccioso affacciato sul mare, occupato da un vasto parco che ospita statue, frammenti dell’antichità, viali monumentali alberati, pergolati, grotte e fontane. Una meraviglia dell’architettura da esterni con vista spettacolare sul Golfo di Salerno e la Costiera Amalfitana. L’edificio di Villa Cimbrone ospita un hotel a 5 stelle, mentre il giardino è aperto al pubblico tutto l’anno e visitabile a pagamento. L’hotel e il suo parco secolare si trovano in una zona pedonale accessibile attraverso una stradina panoramica, alternata da scale. Informazioni: www.villacimbrone.com/it/entrance.php

Villa Visconti Borromeo Litta, Lainate

Villa Visconti Borromeo Litta, Ninfeo (Laurom, CC BY-SA 2.5, Wikicommons)

Un’altra bellissima villa legata alla famiglia Borromeo è Villa Visconti Borromeo Arese Litta a Lainate, in provincia di Milano. Si tratta di una dimora rinascimentale del XVI secolo conosciuta per il suo bel parco che custodisce un monumentale nifeo con sculture in travertino. Il parco ospita anche fontane con giochi d’acqua  e nel 2016 è stato premiato come Parco più bello d’Italia, nella categoria dei parchi pubblici. Villa Litta è pubblica ma con ingresso a pagamento e visita guidata obbligatoria. Il periodo di apertura dal 1° maggio al 30 ottobre. Per informazioni: www.villalittalainate.it

Villa Carlotta: video

Tags:

Altri Articoli Interessanti: