ViaggiNews

Valigie: ecco quelle più belle, utili e strane del mondo

giovedì, 16 marzo 2017

Valigie (iStock)

La valigie indispensabili per i vostri viaggi. Grandi o piccoli che siano, i bagagli sono il compagno indispensabile di ogni viaggiatore. Che sia per lavoro o per divertimento, per un viaggio breve oppure lungo, la valigia è uno strumento indispensabile. Dai vecchi borsoni in pelle dei viaggiatori facoltosi alle valigie di cartone dei migranti, dai bauli e cappelliere delle signore aristocratiche o delle dive ai pratici trolley in tessuto o plastica. Nel tempo le valigie si sono trasformate moltissimo e più di ogni altro oggetto hanno raccontato la nostra storia, da dove veniamo e chi siamo. Oggi le valigie sono sempre più leggere, versatili e piene di accessori. Devono essere comode e spaziose, ma maneggevoli e leggere per poter essere trasportare in aereo senza problemi e soprattutto senza farci spendere tariffe extra. Addio ai vecchi grossi scatoloni, le valigie moderne sono piccole arrotondate, fabbricate con materiali innovativi, come la fibra di carbonio. Non solo, sono sempre più intelligenti, dotate di dispositivi smart per non essere smarrite e di comfort una volta impensabili. Scopriamo insieme le nuove valigie.

Le nuove valigie

Tra le novità in tema di bagagli, ne vengono inventati di sempre più funzionali, innovativi, belli, pratici, strani e perfino geniali. Ecco le tendenze che cambieranno il nostro modo di viaggiare.

La borsa che lava i vestiti

Sembra incredibile, ma hanno inventato una borsa da viaggio che si autopulisce e allo steso tempo lava i vestiti contenuti al suo interno. Può essere utilizzata sia come una comune borsa da palestra, e lavare tuta e scarpe da ginnastica, che una vera e propria valigia, che lava la biancheria usata in viaggio. Una bella comodità e un’invenzione geniale di una start-up che si è finanziata la realizzazione di questo eccezionale prodotto attraverso la piattaforma di crowdfunding Kickstarter. La borsa di chiama Paqsule, per farla funzionare è sufficiente schiacciare un bottone e “lava” gli abiti al suo interno. Non viene usata acqua, ma un sanificatore ad ossigeno e raggi UV-C che uccide i batteri, cancella i cattivi odori, sterilizza e profuma il contenuto della borsa. Il tutto senza usare agenti chimici. Una borsa intelligente che può essere controllata dallo smartphone con il bluetooth. Pasule è una borsa morbida, pratica ed elegante, che può essere usata in palestra, da chi si sposta molto in città per lavoro e ovviamente anche per viaggiare. Ha un design semplice ed elegante e scomparti funzionali per contenere ordinatamente ogni cosa: scarpe, vestiti, computer portatile, telefono cellulare ecc. Un’invenzione davvero geniale, che ha incontrato subito grande successo e ha raggiunto l’obiettivo di finanziamento su Kickstarter.

La valigia che ti dice il peso e ti ricarica il cellulare

Tra le borse geniali, segnaliamo anche la valigia intelligente prodotta da Raden, azienda di New York fondata da Josh Udashkin. Si tratta di una valigia rigida, molto leggera e resistente, dotata di agili rotelle e soprattutto di un sofisticato sistema di sensori elettronici che comunicano direttamente con lo smartphone, grazie alla tecnologia bluetooth. Tramite  una app dedicata, che il proprietario avrà scaricato sul telefonino, è possibile conoscere in tempo reale, grazie ai sensori, il peso e le dimensioni esatte del bagaglio, in modo da presentarsi sicuri al banco del check-in degli aeroporti, evitando brutte sorprese dell’ultimo momento. La app, poi, comunica sempre dove si trova la valigia, aiutando a non perderla, e quando sarà caricata sul nastro trasportatore degli aeroporti, evitando le lunghe attese. Inoltre, la app fornisce tutte le informazioni di viaggio utili: il traffico per l’aeroporto a cui siete diretti, le condizioni meteo e i tempi di attesa del vostro volo. Sempre tramite la app è possibile contattare in live chat il servizio clienti di Raden. Non solo, la valigia intelligente è dotata anche di porte Usb e microUsb a cui è possibile collegare il proprio smartphone per ricaricarlo.

La valigia che si guida

Tra le altre diavolerie elettroniche non possiamo non citare la valigia che si può “guidare”, come un piccolo mezzo di trasporto. Apparentemente sembra una normale valigia rigida con le ruote, ma in realtà è molto più sofisticata. Si chiama Modobag ed è una vera e propria valigia “motorino” dotata di un manubrio estraibile e di un piccolo motore, che permette spostamenti di circa 12 km orari. Stanchi di lunghe scarpinate ai terminal degli aeroporti? Basta estrarre il manubrio, salire a cavalcioni sulla vostra valigia e mettere in moto. Vi sposterete senza fatica e soprattutto più velocemente che a piedi. La Modobag è dotata anche di un tracking GPS e di due porte USB con cui poter caricare lo smartphone e il tablet/pc. La valigia pesa solo 8 kg. Un oggetto indispensabile per i viaggiatori abituali.

La valigia che si autopulisce: video

Tags:

Altri Articoli Interessanti: