ViaggiNews

Una piscina naturale spettacolare: ecco dove si trova

martedì, 14 marzo 2017

To Sua Ocean Trench, Upolu, Samoa (iStock)

Una piscina naturale delle meraviglie, un luogo dove fare il bagno vi farà sembrare di essere in paradiso. Si tratta di una grande pozza di acqua cristallina color smeraldo, situata a circa 30 metri di profondità sotto la foresta tropicale. Un posto incredibile, creato dalla natura.

La piscina naturale si chiama To Sua Ocean Trench e si trova sull’isola vulcanica di Upolu, nell’arcipelago della Isole Samoa, nell’Oceano Pacifico. Nella lingua locale, To Sua significa “grande buco” e in effetti la piscina altro non è che una grande buca nella roccia calcarea che è stata riempita dall’acqua del vicino Oceano, grazie ad un sistema di grotte sotterranee. To Sua Ocean Trench si trova vicino alla costa meridionale di Upolu, un’isola formata da un grande vulcano basaltico e ricoperta di rigogliosa vegetazione.

Si tratta di una meta turistica molto ambita, per la bellezza dei paesaggi naturali e le spiagge di sabbia bianca, protette dalla barriera corallina. Uno dei tanti paradisi tropicali che tutti sognano di visitare prima o poi nella vita.

A pochi passi dalla costa sud-est di Upolu si trova questa curiosa e spettacolare buca nella roccia, quasi nascosta dalla foresta tropicale, che ospita una piscina dall’acqua verdissima. Venendo dall’Oceano, tramite una galleria sotterranea, l’acqua della piscina è salata. Nonostante la profondità della buca, qui si può fare il bagno, scendendo fino all’acqua con una scaletta in legno, lunga circa 30 metri. Una volta arrivati in fondo potete tuffarvi in acqua dalla piattaforma, sempre in legno. Un luogo molto suggestivo, ma ideale solo per chi non soffre di vertigini. Anche se è piuttosto impervio scendere nella piscina naturale di To Sua Ocean Trench, sarete ripagati dalla bellezza e dalla particolarità del luogo. Attenzione, però, per arrivare qui ci sono delle limitazioni: per preservare l’ambiente naturale dal turismo di massa, l’accesso a alla piscina scavata nella roccia è a numero chiuso. Ogni giorno accoglie soltanto un numero limitato di turisti e ed è richiesto il pagamento di un biglietto di 15 dollari a persona.

To Sua Ocean Trench, Upolu, Samoa (Neil, CC BY 2.0, Wikipedia)

Una volta che vi sarete immersi nelle acque di To Sua Ocean Trench l’esperienza sarà indescrivibile. I nuotatori più esperti e impavidi potranno attraversare la galleria sotterranea e sottomarina che porta fino al vicino Oceano Pacifico. L’acqua limpida cristallina, ricca di pesci tropicali, che si trova in questa piscina naturale, viene proprio dall’Oceano grazie ad un sistema di tunnel e grotte sotterranee che permettono il ricambio dell’acqua.

Il centro abitato più vicino è il villaggio di Lotofaga, dove sono presenti resort turistici. Nelle vicinanze di To Sua Ocean Trench ci sono tanti bei posti da visitare. Oltre alla foresta pluviale, rigogliosa e ricchissima, sono da vedere le spettacolari cascate di Fuipisia, nell’entroterra. Vicino al To Sua Ocean Trench, poi, si trova un sito archeologico risalente alla preistoria.

Insomma, sull’isola di Upolu c’è tanto da vedere. Gli appassionati di avventure e di letteratura avventurosa devono sapere, poi, che qui visse e morì lo scrittore scozzese Robert Louis Stevenson. Stevenson abitò e morì a Vailima, piccolo villaggio, così chiamato dallo stesso scrittore, situato vicino alla città di Apia, sul lato settentrionale dell’isola. Apia è la capitale anche delle Isole Samoa. Lo scrittore è sepolto sul monte Vaea, non lontano dalla casa in cui visse e che oggi ospita un museo a lui dedicato.

VIDEO: la piscina naturale di To Sua Ocean Trench sull’isola Upolu alle Samoa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: