ViaggiNews

San Patrizio: come festeggiare in Irlanda

mercoledì, 8 marzo 2017

san patrizio

San Patrizio

Manca poco alla festa più sentita dagli irlandesi: San Patrizio, patrono d’Irlanda, quando le strade si colorano di verde e il trifoglio, simbolo nazionale, è ovunque. Il Saint Patrick’s Day, così si chiama la Festa di San Patrizio, si celebra il 17 marzo, ma in Irlanda, soprattutto a Dublino, si tiene un vero e proprio festival con parate, musica, concerti, spettacoli, le immancabili danze irlandesi e ovviamente fiumi di birra Guinness. San Patrizio è una festa nazionale irlandese che ha via via contagiato tutto il mondo. Portata negli Stati Uniti dagli immigrati irlandesi che hanno mantenuto un fiero legame con le loro origini, celebrando ogni anno la ricorrenza con grandi parate nelle principali città Usa, ha contagiato anche il resto del mondo. Così il 17 marzo di ogni anno, oltre alle sfilate in Irlanda, a New York e Chicago, dove viene addirittura colorato di verde il fiume, assistiamo a manifestazioni e spettacoli anche in altre città europee. Soprattutto, tutti i principali monumenti del mondo, dalla Tour Eiffel al Cristo di Rio vengono illuminati di verde.

Verde è uno dei colori della bandiera nazionale della Repubblica d’Irlanda, il colore del trifoglio e simbolo di speranza. In occasione di San Patrizio tutti gli irlandesi si vestono di verde, indossano mazzolini di trifoglio e i grandi curiosi cappelli del Leprechaun, popolare folletto nazionale. Il Leprechaun è un ciabattino (in irlandese Leith Bhrogan, ovvero ciabattino di una sola scarpa) che quando non lavora fa scherzi e dispetti, soprattutto nei confronti di ladri e avari. Secondo la leggenda i Leprechauns vivono soli e custodiscono una pentola piena d’oro nascosta alla base dell’arcobaleno. Nella parata del giorno di San Patrizio è proprio la maschera del Leprechaun ad aprire il corteo.

Nella Repubblica d’Irlanda il 17 marzo è festa nazionale, mentre nella vicina Irlanda del Nord, che appartiene al Regno Unito, è una festività bancaria (bank holiday). Cpme dicevamo, tuttavia, San Patrizio in Irlanda non è solo un giorno di festa ma un vero e proprio festival con diverse manifestazioni che si svolgono in più giorni, tra divertimento ed eventi culturali. Quest’anno, poi, il 17 marzo è un venerdì sarà dunque un weekend di festeggiamenti

Festa di San Patrizio a Dublino

La città di Dublino è il luogo clou delle celebrazioni per San Patrizio, ma anche quello più caotico e affollato. Preparatevi dunque ad affrontare una marea di gente per le strade e se volete visitare monumenti e musei prenotate i biglietti per tempo. Anche alla parata di Saint Patrick è bene arrivare con largo anticipo ed evitare i punti centrali, se volete assistere al corteo.

Quest’anno a Dublino il festival del Saint Patrick’s Day si terrà da giovedì 16 a domenica 19 marzo. La parata del 17 marzo per le vie della città cambia tema ogni anno. Nel 2017 il tema scelto è “Ireland You Are…”, ovvero l’essenza dell’essere irlandesi, il patrimonio culturale e la mitologia del Paese, tra storie magiche e leggende, fate e folletti, paesaggi meravigliosi che hanno ispirato racconti, romanzi, canzoni. Le compagnie teatrali locali sfileranno per le vie di Dublino rappresentando questo tema, accompagnate da bande musicali ospiti, provenienti da tutto il mondo, Francia, Svizzera, Stati Uniti, Bahamas ecc.

La parata di San Patrizio a Dublino partirà da Parnell Square Northg, scenderà su O’Connell Street, lungo Westmoreland Street fino alla Cattedrale di San Patrizio. La mappa la trovate qui.

Una delle zone di Dublino più animate durante la festa è quella del Temple Bar, lo storico pub del centro. Qui troverete un clima di grande euforia, tra irlandesi festanti ma anche anche alticci, e molti artisti di strada ad intrattenere il pubblico. Un luogo dove andare se volete farvi contagiare dallo spirito della festa, ma da evitare se non amate eccessi e confusione.

Tra gli eventi in programma, oltre alle sfilate, alla musica, alle grandi bevute di birra ci sono tante iniziative culturali: spettacoli teatrali, balli folcloristici con danze tradizionali, reading, recital poetici, storytelling, incontri con scrittori, concerti di musica di ogni tipo, da quella sacra al rock, spettacoli, animazioni e laboratori dedicati ai bambini. Non mancano poi fiere e mercatini dedicati al cibo e alla birra, con tanti stand gastronomici. Infine uno degli eventi più belli: Greening the City, quando alla sera i principali monumenti della città si illuminano di colore verde.

Il programma completo del Saint Patrick’s Day a Dublino lo trovate a questa pagina.

Insomma, per San Patrizio Dublino e l’Irlanda si riempiono di gioia e colore,  una grande festa di popolo per celebrare lo stare insieme, dire addio all’inverno e accogliere la primavera.

VIDEO St Patrick’s Festival: My Ireland, Stephen James Smith

Tags:

Altri Articoli Interessanti: