ViaggiNews

Dark Bologna: alla scoperta della città sulle orme di Lucio Dalla

mercoledì, 15 febbraio 2017

bologna

Il grande cantante, autore e musicista Lucio Dalla è mancato il 1°marzo 2012. La sua figura è, e resterà per sempre, legata a quella di una precisa città italiana: Bologna.

Qui, precisamente in Via d’Azeglio numero 15, Lucio Dalla aveva la sua residenza e, da qui, ammirando Bologna dalla sua finestra ha probabilmente dato vita ad alcune tra le sue canzoni più belle ed emozionanti. Ora, a 5 anni dalla sua scomparsa, la città ha deciso che omaggiarlo con un semplice concerto, per quanto emozionante, non era più abbastanza. Anche i fan avevano bisogno di nuovi stimoli e così, dal 2 al 4 marzo apre nuovamente le porte la casa di via D’Azeglio di Lucio Dalla.

Il tour di Bologna “a casa” di Lucio Dalla

A oggi, il progetto di rendere la sua abitazione, una sorta di luogo sempre aperto per i fan è ancora in cantiere, ma intanto si amplia la proposta. Perchè quest’anno “A Casa di Lucio va in città”. Cosa significa? La fondazione Lucio Dalla, insieme ad alcuni enti bolognesi, ha infatti deciso di organizzare dei tour di Bologna sulle orme dell’artista.

Per circa 3 ore ci si aggirerà nella città dei portici rossi in gruppi di circa 50 persone e si visiteranno altri luoghi che ritroviamo nella poetica delle canzoni di Lucio Dalla. Per fare alcuni esempi si visiterà la casa dove è nato Lucio, in Piazza Cavour, e tutti i punti di ritrovo “gastronomico”. Lucio Dalla amava la buona cucina e la trattoria “Da Vito in Cirenaica” ne è un esempio. Oltre ai luoghi dedicati alla vita e al suo gusto personale, il tour porterà i turisti e i fan a visitare la sede della sua prima casa discografica, la “Fonoprint” e altri luoghi dove Dalla registrò le sue ultime canzoni.

Ad accompagnare i visitatori ci saranno delle guide d’eccezione: giornalisti musicali e amici di Lucio Dalla infatti saranno a vostra disposizione per tuffarsi con voi e scoprire ancora un volta e sempre meglio, la vita e l’estro di un grande artista come Lucio Dalla.

Le canzoni di Dalla per le vie di Bologna

Per completare le celebrazioni del ricordo di Lucio Dalla il sound designer Hubert Westkemper si è messo al lavoro per ricreare quella precisa situazione che, più di ogni altra, emozionava Lucio Dalla. Ossia sentire le proprie canzoni nei momenti comuni della vita delle persone: ecco allora che da una finestra di una casa qualsiasi di Bologna partirà “Cara”, oppure da un auto parcheggiata si sentirà “Attenti al Lupo” e così via… Per coronare tutto questo la Torre dell’Orologio in Piazza Maggiore sostituirà i rintocchi classici con alcune parti delle canzoni più note di Lucio Dalla.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: