ViaggiNews

Viaggi in saldo: le mete e i voli low cost per l’inverno 2017

martedì, 10 gennaio 2017

Londra neve cabina telefonica

Cabina telefonica a Londra, quartiere di Hampsted (iStock)

Passate le feste natalizie iniziano i saldi nei negozi e nei grandi magazzini (qui le date di inizio e fine in Italia). E’ quindi il periodo giusto per fare compere e acquistare finalmente quel capo che tanto si desiderava. Ma anche per i viaggi l’inizio dell’anno è un ottimo periodo per spendere poco.

Gennaio e febbraio sono – in molti luoghi del mondo – i periodi di cosiddetta bassa stagione. Il grande freddo di questo periodo nella zona settentrionale del mondo fa infatti calare i prezzi di voli e alberghi nelle grandi città (in montagna invece questo è il periodo delle settimane bianche quindi i costi sono ancora piuttosto alti, sebbene minori che nel mese di dicembre).

Se il freddo quindi non vi spaventa troppo, questo potrebbe essere il periodo giusto per visitare una capitale europea o fare quel viaggio a New York che desiderate da tempo. E non temete di non aver nulla da fare una volta arrivati in città: anche senza  le luminarie natalizie e senza tanto sole le grandi capitali europee fra festival, musei e ristoranti offrono tantissime attività da fare anche a gennaio e febbraio.

Dove andare a gennaio e febbraio: i voli low cost

In generale in questo periodo dell’anno i prezzi dei voli internazionali diminuisce sensibilmente. Anche senza prenotare con largo anticipo (contravvenendo quindi ad una delle buone regole del viaggiatore low cost :qui le regole d’oro) si possono trovare voli a prezzi davvero contenuti.

Inoltre alcune compagnie si uniscono al periodo di saldi scontando i loro voli. Ad esempio Easyjet fino al 12 gennaio applica uno sconto del 25% su oltre 800mila voli per destinazioni europee per viaggi da effettuarsi dal 1 febbraio al 5 luglio. Un lungo lasso di tempo che vi consentirà di scegliere una meta estiva dove scappare in uno dei ponti primaverili per godere del primo sole di stagione (qui tutti i ponti del 2017). Ad esempio da Milano a Mykonos da 22 euro o da Roma a Lione a 27 euro.

Anche la Ryanair ha deciso per l’inverno 2017 di scontare i suoi voli con tariffe che partono da 19.99 euro senza vincoli di periodi stabiliti. Ad esempio si vola da Milano a Gran Canaria a partire da 27 euro a fine aprile, o da Roma ad Atene ad appena 16 euro e Budapest solo a 14 euro ( i prezzi sono per la sola andata).

Saldi anche per la compagnia spagnola Vueling che fino al 13 gennaio mette in saldo oltre 900mila voli a partire da 34.99 euro per volare dal 23 gennaio al 14 giugno. Ad esempio si vola da Roma a Barcellona a 39 euro (74 euro andata e ritorno) o da

In ogni caso controllate bene i prezzi dei voli di ritorno e le date di promozione per evitare sgradevoli sorprese.

Le mete low cost di gennaio e febbraio 2017

Ma dove andare in questo periodo dell’anno? Essendo mesi non di alta stagione converrebbe andare in quelle città che sono solitamente molto care e quindi poco accessibili durante il resto dell’anno. L’inverno offre tantissime mete dove andare, qui trovate altri suggerimenti. 

NEW YORK – Dopo i bagordi di Natale e Capodanno i prezzi crollano a New York. Fra gennaio e febbraio l’unica insidia è il tempo: può fare infatti molto freddo. Ma potrebbe anche essere un incentivo perché potreste avere l’occasione di vederla tutta imbiancata ed è uno spettacolo meraviglioso (ecco le foto di New York innevata). Inoltre gli eventi nella Grande Mela non mancano mai, quindi non correte certo il rischio di annoiarvi.

LONDRA – E’ una delle città più care d’Europa ma in questo periodo diventa molto più accessibile. I prezzi degli alberghi e ristoranti infatti diminuiscono sensibilmente, mentre le attività no. Fra musei, monumenti e parchi, resi ancora più suggestivi dalla brina invernale, potrete girare per la città e non annoiarvi mai. Inoltre la capillarità della metro vi permetterà di andare ovunque senza patire troppo il freddo.

Harrods

GRAN CANARIA – Se del freddo non ne potete proprio più c’è un posto in Europa che fa per voi: Gran Canaria. Le Isole Canarie sono il paradiso a portata di volo. In questo periodo le temperature sono molto miti (intorno ai 20-22 gradi) ed i prezzi di alberghi e ristoranti molto economici. Questo arcipelago nemmeno in estate può definirsi particolarmente caro, ma indubbiamente in inverno è ancora più low cost. Il clima mite vi permetterà di riprendervi dal rigore dell’inverno rilassandovi fra spiagge e bar.

canarie tenerife spiaggia teresitas

Spiaggia De Las Teresitas, Tenerife (iStock)

BUDAPEST – E’ una delle città più economiche d’Europa ed anche una delle più belle, sebbene ancora poco presa di mira dal turismo di massa. Affascinante e suggestiva vi conquisterà e soprattutto le sue caldissime terme vi rimetteranno in sesto facendovi dimenticare per un po’ il freddo pungente.

Budapest, parlamento, inverno (iStock)

 

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: