ViaggiNews

Capodanno 2017 last minute: tre mete dove andare al volo

mercoledì, 21 dicembre 2016

Fuochi di artificio a Capodanno (Pixabay)

Capodanno 2017 last minute. Volete partire per un viaggio di Capodanno ma non avete ancora organizzato niente? Natale è arrivato, dovete ancora fare i regali, organizzare pranzi e cenoni e in tutto questo caos di fine anno non ne volete sapere di festeggiare l’ultimo dell’anno a casa. per i viaggi esotici e quelli in montagna ormai è tardi, ma siete sempre in tempo per un viaggio di Capodanno 2017 last minute. In Europa si trovano ancora diverse occasioni di voli low cost o comunque a prezzi non esagerati. Noi vi segnaliamo tre mete top dove andare.

Capodanno 2017 last minute: tre mete top per il vostro viaggio

Ecco tre luoghi dove andare per il vostro viaggio di Capodanno 2017 last minute.

Ibiza

Getty Images

Una festa pazza di Capodanno sull’isola delle Baleari più amata del mondo. Non è come in estate, ma Ibiza è bellissima anche in inverno e ci sono diverse discoteche aperte, come il Pacha, e tanti locali nel centro della città di Ibiza dove divertirsi. L’isola è ormai abitata tutto l’anno e molte feste vengono organizzate durante tutto l’anno. Troverete diversi ristoranti dove cenare e alla mezzanotte potrete assistere allo spettacolo dei fuochi di artificio. L’alternativa alla serata in discoteca o in un locale al chiuso è girare per le strade del centro, nell’atmosfera allegra e contagiosa, grazie alle temperature più miti delle nostre, magari facendo tappa nei vari bar dove si festeggia. Ricordate di portare con voi un grappolo d’uva per il rito spagnolo della mezzanotte di mangiare 12 chicchi d’uva, uno dietro l’altro, allo scoccare dei 12 rintocchi della mezzanotte. Un chicco per ogni mese dell’anno, in segno di buon auspicio. Dopo i bagordi del Capodanno, prima di ripartire, concedetevi una passeggiata sul lungomare di Ibiza o un’escursione nei dintorni per ammirare le calette più belle, spettacolari anche in inverno.

Tallinn

Tallinn centro storico

Istock by Getty Images

Dalla Isla Blanca del Mediterraneo alla città castello sul Baltico. Sul versante opposto dell’Europa vi segnaliamo la bellissima città di Tallinn, capitale dell’Estonia. Certo, qui in inverno fa parecchio freddo, ma Tallinn è una città ricca di fascino con il suo centro storico patrimonio Unesco e il suggestivo castello medievale di Toompea da vedere con la neve. Oltre alla bellezza da favola della Città Vecchia, Tallinn è una città molto vivace e giovane. Piena di locali, tra club, bar e discoteche, offre tantissimo per il divertimento notturno ed è anche economica.Qui troverete molte feste nei locali per la notte dell’ultimo dell’anno e se siete coraggiosi scendere in piazza per assistere allo spettacolo dei fuochi di artificio. Tallinn è una meta low cost, dove ammirare tesori artistici e culturali e soprattutto divertirsi. Dove trovare di meglio? Affrettatevi a prenotare il vostro volo, ce ne sono tanti in partenza da Roma e dai principali aeroporti locali.

Matera

Matera (ThinkStock)

Infine una città italiana, raggiungibile con un viaggio in auto, magari un bel lungo on the road lungo le strade del Sud Italia, attraverso bellissime regioni di cui ammirare il paesaggio dal finestrino. Potrebbe essere una idea originale rispetto al classico Capodanno in piazza, a casa o nei locali. Una partenza all’avventura nei giorni immediatamente successivi al Natale (che si trascorre obbligatoriamente in casa con la famiglia), alla scoperta di un territorio troppo poco esplorato e ingiustamente sottovalutato. Passando per la Puglia o la Campania potrete andare alla scoperta dei paesaggi selvaggi della Basilicata e raggiungere Matera. La meravigliosa città dei Sassi diventa ancora più affascinante durante il periodo natalizio, con le luci calde che illuminano le grotte e le case antiche facendole sembrare ancora di più un presepe a grandezza reale. Qui infatti, si tiene ogni anno una delle natività più belle del mondo. Un enorme presepe vivente, il Dies Natalis, lungo 3 km, che attira visitatori da tutta Italia e attraverso il percorso che si snoda lungo il Sasso Caveoso riproduce fedelmente scene dell’antica Palestina e antichi mestieri. Le prossime rappresentazioni della Natività andranno in scena il 23, 26 e 30 dicembre e il 5,6,7 gennaio. Se arrivate qui già il 30 dicembre potrete assistere a questa suggestiva manifestazione. Matera organizza anche una grande festa per l’ultimo dell’anno, con il grande concerto in piazza Vittorio Veneto. Saliranno sul palco i Dire Straits Legacy, la storica rock band, ma senza Mark Knopfler, che proporrà i suoi successi più famosi.
Se poi vi spostate verso Potenza, a Castelmezzano, potrete provare il brivido di camminare sul ponte nepalese, a 30 metri di altezza, sulle Dolomiti Lucane.

Capodanno a Tallinn – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: