ViaggiNews

Ricerche di viaggi: ecco i trend di Google per il 2016

martedì, 20 dicembre 2016

Ricerche di viaggi. A fine anno è sempre tempo di bilanci. Tra classifiche ed elenchi, escono fuori i personaggi, gli eventi e i luoghi che hanno segnato il 2016. In merito ai viaggi, vi riportiamo i trend di Google per il 2016 sugli argomenti di viaggio più ricercati dagli internauti. Il motore di ricerca più importante del mondo viene consultato giornalmente alla ricerca del viaggio più bello da fare, della vacanza dei sogni e delle località più esotiche. Lo fa sia chi vuole organizzare una vacanza, chi invece vuole solo sognare. Il web è una miniera di informazioni, foto, filmati e consigli sui posti più belli del mondo da vedere.

Riguardo al 2016, gli utenti che hanno interpellato Google e il suo potente motore di ricerca per ricerche di viaggi lo hanno fatto soprattutto per cercare portali dedicati al viaggio, che segnalano le mete di tendenza e soprattutto propongono pacchetti vacanza tutto compreso con sconti e offerte. Non mancano le ricerche sulle compagnie aree, soprattutto low cost, ma anche di treni e linee ferroviarie. Molti utenti hanno fatto ricerche anche sugli accessori da viaggio, come zaini e cuscini. Tutto l’occorrente da portarsi dietro per spostarsi attrezzati e comodi.

Se la vacanza più ricercata è quella low cost, c’è anche gente che cerca viaggi per incontri di coppia un po’ particolari e hot. Vere e proprie vacanze per amanti, per una fuga dallo spazio e dal tempo della quotidianità, che per molti evidentemente è grigia e monotona e ha bisogno di un po’ di pepe. Del resto i siti di incontri sono sempre stati popolarissimi fin dall’avvento del web.

Tra ricerche di voli, treni, pacchetti vacanza e incontri, ci sono anche le mete più richieste. A sorpresa, il 2016 è stato l’anno del Grande Nord, con molte ricerche di viaggi per l’Islanda e la Norvegia. Due Paesi meravigliosi, con un’offerta vastissima di itinerari in mezzo alla natura. Tra fiordi, ghiacciai, foreste e vulcani, dedichiamo qui di seguito un approfondimento a quelle che sono state le mete di viaggio più cercate su Google.

Ricerche di viaggi 2016: Islanda

Dyrholaey, Islanda (Thinkstock)

Vi abbiamo già proposto la guida dell’Islanda, questo paese meraviglioso e fatato, con una natura dominante e dal paesaggio quasi lunare. L’Islanda è terra di ghiacci, cascate, rocce e vulcani. Costellata di geyser e numerose sorgenti termali. I suoi panorami sono straordinari e incredibili, sembrano provenire da un altro pianeta e non a torto sono stati definiti “alieni“. La capitale Reykjavík è una piccola città rispetto alle altre capitali europee, dove ci concentra la maggior parte della popolazione dell’isola. Nei pressi della città è da visitare assolutamente la spettacolare Laguna Blu, una piscina termale naturale dove fare il bagno anche in inverno a 37/39 gradi ti temperatura con il paesaggio innevato intorno. L’Islanda, con la sua Hringvegur (The Ring), che percorre a cerchio tutta l’isola ha una delle strade panoramiche più belle del mondo.

Ricerche di viaggi 2016: Norvegia

Fiordi norvegesi

Fiordo di Aurland, Norvegia (iStock)

Situata nella parte superiore della penisola Scandinava la Norvegia è un altro Paese ricchissimo di fascino, natura selvaggia e scorci meravigliosi. Le sue città principali sono Oslo, la capitale, e Bergen, importante centro commerciale della Lega Anseatica dal Medioevo all’epoca moderna. La città ha uno storico quartiere sul porto, Bryggen, patrimonio dell’Umanità Unesco ed è una importante via di accesso ai fiordi norvegesi più belli. Da Bergen, infatti, arrivano e partono le navi da crociera per i principali fiordi del Paese, non lontanti dalla città affacciata sul Mare del Nord. Tutta la Norvegia, comunque, merita di essere visitata, in particolare la parte nord, quella sopra il Circolo Polare Artico, dove è facile vedere il fenomeno dell’Aurora boreale. Nel Nord della Norvegia sono da vedere le suggestive Isole Lofonten, mentre le Isole Svalbard, che appartengono sempre alla Norvegia, si trovano più a Nord, nel Mar Glaciale Artico, quasi al Polo Nord. Nella Norvegia continentale, sempre a settentrione, merita di essere visitata anche Tromsø conosciuta anche come Pairgi del Nord. Qui dal 21 maggio al 23 luglio è possibile ammirare il Sole di mezzanotte, mentre dal 23 novembre al 18 gennaio il Sole non sorge mai sopra l’orizzonte. In Norvegia poi ci sono curiose abitudini e usanze per Natale.

Sia l’Islanda che la Norvegia sono mete ideali in Europa per gli amanti delle Aurore boreali. Fenomeni facilmente osservabili a queste latitudini.

Islanda – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: