ViaggiNews

Emigrazione, +15% del 2015 per gli italiani volati all’estero

venerdì, 9 dicembre 2016

schermata-2016-11-15-alle-01-16-47

Emigrazione, aumenta il numero di italiani che sono volati all’estero nell’ultimo anno. Si parla di una percentuale che supera il quindici per cento rispetto a una statistica stilata da Istat, una situazione sicuramente che invita a riflettere.

Emigrazione, +15% di italiani che vanno a vivere all’estero

Si parla di mette come Gran Bretagna con il 17.1% per passare poi a Germania 16.9%, Svizzera 11.2% e Francia con 10.6%. Sono queste le mete preferite degli italiani, pronti anche a lasciare la loro terra d’origine per tentare la fortuna altrove. Nell’ultimo anno invece gli emigranti di ritorno, cioè quelli che sono tornati in Italia dopo aver vissuto dall’estero sono circa trentamila e provengono più che altro da Regno Unito, Svizzera, Brasile e Germania.

L’Istat ha valutato anche dati legati all’immigrazione, sottolineando che rispetto a due anni fa sono salite anche queste. Nel 2015 si parla di circa 280mila. Le comunità che hanno generato più flussi sono quella marocchina con quindicimila persone come la cinese, poi la bengalese a dodicimila. Un’analisi che ovviamente ci invita a riflettere su quelle che sono le dinamiche d’azione di un paese sempre più indirizzato alla globalizzazione. Sono sicuramente dati da studiare con dei riferimenti che ci aiutino a capire anche da cosa dipendano questi movimenti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: