ViaggiNews

Copenaghen: la guida ai migliori ristoranti della città

mercoledì, 7 dicembre 2016

Copenaghen, ristoranti a Nyhavn (iStock)

Copenaghen, ristoranti a Nyhavn (iStock)

Copenaghen: i ristoranti della capitale danese. In una visita alla bella e accogliente città di Copenaghen, capitale della Danimarca, non può mancare la tappa in uno dei suoi famosi ristoranti. Anche se a noi italiani può far storcere il naso, sappiate che qui si trovano tra i migliori ristoranti del mondo, almeno secondo le guide più prestigiose. Nel 2015 Copenaghen ha conquistato la bellezza di 18 stelle Michelin, complessivamente assegnate a 15 ristoranti. Un record. Da quelli più esclusivi a quelli più abbordabili, vediamo quali sono i ristoranti migliori di Copenaghen.

Mangiare a Copenaghen: i ristoranti da non perdere

La scelta di ristoranti a Conpenaghen è veramente vastissima. Da qualche anno la capitale danese è salita agli onori della cucina internazionale. Tra piatti innovativi e cucina più tradizionale, scopriamo insieme i migliori ristoranti della capitale danese.

Noma (Nordisk Madhus). Il Noma è il ristorante più famoso di Copenaghen, con due stelle Michelin. Per anni la rivista Restaurant lo ha eletto il miglior ristorante del mondo. Qui vengono serviti i piatti della cucina scandinava, reinterpretati secondo secondo tecniche innovative. Solo venire qui è già una vacanza di lusso e bisogna prenotare addirittura con mesi di anticipo. Ma se siete dei veri appassionati di alta cucina e volete provare un’esperienza davvero unica, potete stanziare il vostro budget per un viaggio dedicato. Si trova a Strandgade .

Marv & Ben. Per provare una raffinata esperienza gastronomica, ma senza spendere un capitale questo ristorante fa per voi. Qui trovate una cucina danese moderna, con ingredienti freschi e a km zero. Il Marv & Ben a il suo orto. Il menù segue le stagioni e propone piatti gustosi senza essere pretenziosi, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il ristorante si trova Snaregade, una graziosa strada acciottolata.

Søren K. Questo ristorante prende il nome dal celebre filosofo danese Søren Kierkegaard e si trova all’interno del grandioso edificio della Biblioteca Reale (il Diamante Nero). Si tratta di una brasserie che serve piatti scandinavi, con i classici ingredienti del Nord Europa, soprattutto biologici. L’originalità sta nella combinazione dei sapori.

Kødbyens Fiskebar. Un Fish Bar specializzato in piatti a base di pesce, che sorge nel vecchio distretto della lavorazione delle carni (Meatpacking o Kødbyen). Qui l’atmosfera è rilassata e informale e si può decidere di cenare al tavolo, come in un ristorante vero e proprio, oppure fare l’aperitivo con stuzzichini di pesce accompagnati da un bicchiere di vino, seduti al bancone del bar o sui divanetti. Ci sono anche dei tavoli all’aperto. In via , vicino alla Stazione centrale.

Era Ora. Questo nome curioso è di un ristorante italiano di lusso, l’unico dei tanti ristoranti italiani di Copenhagen che compare nella guida Michelin, con una stella allo chef Fabio Donadoni. Ideale se cercate la cucina italiana raffinata, ma non economica. Si trova ad Overgaden Neden Vandet sul lungocanale.

L’Altro. Questo è un ristorante italiano decisamente più economico anche se non stellato, dove gustare dell’ottima cucina italiana di campagna. Qui tutto è italiano, dallo chef, ai camerieri e soprattutto gli ingredienti, i vini e anche l’arredamento. L’atmosfera è casalinga e informale. Vengono proposti diversi tipi di menù e ci si può servire da soli. Questo ristorante si trova a Christianshavn, vicino a Christiania.

Orangeriet. Un grazioso ristorante ospitato nei bellissimi Giardini del Re, nella sede dell’antico Geranium. Qui vengono serviti i smørrebrød, crostini o sandwich aperti di pane di segale imburrati e conditi con carne o pesce, salumi, verdure, uova e formaggi, tipici della cucina danese e scandinava. Altri piatti sono i sandich ai gamberetti per prazo, capesante, foie gras ed entrecote per cena. Il locale è ideale anche per una merenda pomeridiana a base di torta e caffè, durante la visita ai giardini. In via Kronprinsessegade

Copenhagen Street Food. Da non perdere, infine, il Conpenaghen Street Food, la vasta area sul porto dedicata al cibo da strada, con tanti chioschi e furgoncini che propongono il meglio dello street food internazionale a prezzi molto convenienti. Aperto da lunedì a sabato dalle 11 alle 22, domenica fino alle 20. I bar da mezzogiorno fino a tardi. Il Copenhagen Street Food si trova a a Papirøen/The Paper Island ed è raggiungibile anche in battello

Guida di Copenaghen – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: