ViaggiNews

Natale in Italia: ecco i luoghi per vivere lo spirito delle feste

venerdì, 2 dicembre 2016

Greccio (Gunnar Bach Pedersen, Wikipedia)

Greccio (Gunnar Bach Pedersen, Wikipedia)

Natale in Italia. Per vivere appieno l’atmosfera del Natale, ci sono alcuni luoghi del nostro Paese dove dovete assolutamente andare. Oltre alle mete legate più al divertimento e alla spensieratezza, vogliamo segnalarvi anche quelle per il raccoglimento, dove è più presente lo spirito cristiano della festa. Ecco alcuni luoghi imperdibili dove vivere appieno il Natale in Italia.

Natale in Italia: dove andare

Una rassegna di mete da visitare nel nostro Paese per questo Natale 2016.

Roma

Roma, Piazza San Pietro a Natale (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Roma, Piazza San Pietro a Natale (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Il primo luogo che vogliamo segnalarvi è Roma. La Città Eterna è sempre bellissima da vedere, ma a Natale, con i grandi riti della Chiesa cattolica diventa ancora più affascinante. La Basilica di San Pietro, dove si tiene la messa solenne la notte della vigilia, è abbellita dal grande albero di Natale e dal presepe al centro della piazza. Da non perdere le tante chiese e chiesette della città con le loro natività e cerimonie. A Roma si vive l’autentico Natale cristiano, mentre la città è addobbata a festa, con le luminarie e le vetrine scintillanti. Il clima poi è ideale per passeggiate e per le visite all’aperto. In città, oltre ad ammirare le bellezze architettoniche e i monumenti, potrete vedere anche molte belle mostre, consigliamo quella su Artemisia Gentileschi al Museo di Roma di Palazzi Braschi, in programma fino a maggio (attenzione agli orari ridotti nei giorni delle feste).

Greccio

Greccio, Santuario di San Francesco (Florixc, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Greccio, Santuario di San Francesco (Florixc, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

In pochi altri luoghi si può ritrovare lo spirito più autentico del Natale come a Greccio, borgo medievale in provincia di Rieti, arrampicato sulle alture che si affacciano sulla Piana Reatina, vicino al confine con l’Umbria. Le sue casette in pietra nascoste da un fitto bosco di macchia mediterranea custodiscono uno degli eventi più importanti della storia della cristianità. Qui nella notte del Natale del 1223 San Francesco di Assisi allestì il primo presepe vivente del mondo. Successivamente, nel 1228,  fu costruito un Santuario Francescano per ricordare questo evento. Il Santuario è incastonato nella roccia, a poco più di 2 km di distanza dal borgo medievale, ospita un convento e una cappella. Un luogo carico di spiritualità. Tutti gli anni a Natale si tiene la rievocazione storica del presepe di San Francesco. Rieti si trova a poco più di 15 km di distanza e in zona ci sono altri importanti santuari francescani, quello di Fonte Colombo, il santuario della Foresta e quello di Poggio Bustone. Per un Natale francescano.

Gubbio

Il grande albero di Natale di Gubbio (Paolo TOSTI/AFP/Getty Images)

Il grande albero di Natale di Gubbio (Paolo TOSTI/AFP/Getty Images)

Poco più  a nord, in Umbria, troviamo la cittadina di Gubbio. Un altro importante centro medievale e francescano. Proprio a Gubbio si trasferì Francesco d’Assisi all’inizio della sua conversione, quando abbandonò la famiglia. Qui iniziò a curare i lebbrosi e stabilì la sua confraternita. Oltre ai luoghi legati al santo e alla chiesa a lui dedicata, la cittadina di Gubbio è un autentico gioiello dell’architettura medievale. Camminando per le sue strade vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo. Ma c’è anche un altro motivo per venire a Gubbio durante le feste: il grande albero di Natale che sovrasta la cittadina. Si tratta di una installazione di centinaia di luci colorate disposte sul Monte Ingino in modo da disegnare la sagoma e le decorazioni di un gigantesco albero di Natale. Le installazioni luminose partono dalle mura della città e salgono fino alla Basilica di Sant’Ubaldo, patrono di Gubbio, in cima alla montagna. Quando di notte le luci vengono accese creano un effetto scenografico molto suggestivo. L’albero di Natale di Gubbio è il più grande del mondo. Viene acceso dal 7 dicembre al 6 gennaio.

Rimini – Riviera Romagnola

Presepe di sabbia a Torre Pedrera (da www.presepinriviera.it)

Presepe di sabbia a Torre Pedrera (da www.presepinriviera.it)

Natale a Rimini e sulla Riviera Romagnola può sembrare bizzarro e invece oltre a trovare molte strutture ricettive aperte, dagli alberghi ai ristoranti, bar e altri locali, potrete partecipare a numerose iniziative e manifestazioni, tra concerti, mostre e spettacoli. Il turismo sulla Riviera Romagnola dura tutto l’anno e il mare, così romantico e malinconico in inverno, invita a fare lunghe passeggiate. Il Natale in Riviera non è solo questo, potrete calarvi nel pieno dello spirito della festa religiosa e delle sue manifestazioni artistiche, grazie ai meravigliosi presepi di sabbia e di mare. Da diversi anni, infatti, le località della Riviera Romagnola, da Marina di Ravenna a Rimini, allestiscono presepi di sabbia, di sale e sulle barche dei pescatori. A Bellaria Igea Marina e Torre Pedrera potrete ammirare spettacolari natività realizzate con la sabbia da artisti di fama internazionale. Vere e proprie sculture di sabbia. A Cesenatico viene allestito nel porto canale il presepe con statue di legno a grandezza naturale, poste sulle barche da pesca storiche. Autentiche meraviglie per gli occhi che vi mostreranno la Riviera Romagnola sotto un’inedita veste.

Trento

Trento, Piazza Duomo (Foto di Franco Visintainer - Opera propria. Licenza CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Trento, Piazza Duomo (Foto di Franco Visintainer – Opera propria. Licenza CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Infine, non poteva mancare la montagna. Abbiamo deciso di proporvi Trento per la bellezza del suo centro storico dominato dall’imponente Castello del Buonconsiglio e le numerose iniziative culturali e attività che offre. La spettacolare piazza del Duomo, le vie eleganti, i musei e la storia di questo importante centro, che ha avuto un ruolo importante nella storia della cristianità, rendono il capoluogo del Trentino una meta ideale per Natale. Innumerevoli sono le attività a cui potete partecipare e le cose da vedere, inoltre le località sciistiche sono a pochi chilometri. Da non perdere i mercatini di Natale di Trento.

Natale in Italia: il Santuario francescano di Greccio – VIDEO

A cura di Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: