ViaggiNews

I 7 incredibili consigli per farvi passare la paura di volare

sabato, 22 ottobre 2016

life jacket

life jacket under your seat sign, safety, emergency

La paura di volare è letteralmente “una brutta bestia”. Se amate viaggiare e volete scoprire tutto il mondo dovrete fare i conti con questo disagio perchè arrivare in Australia a nuoto, in treno o in macchina è un’opzione “leggermente” più complicata rispetto al comodo viaggio aereo.

Non tutto è perduto però, ci sono infatti dei piccoli accorgimenti, come il posto giusto dove sedervi,  che potete adottare per riuscire a farvi passare questa tremenda paura di volare e, finalmente, sedervi sul sedile di un aereo e godervi tutti i momenti del viaggio, dal decollo all’atterraggio, senza paura! Siete pronti?

I consigli per non avere paura di volare

  1. Cercare di addormentarsi: se volete addormentarvi e svegliarvi a destinazione il modo migliore per farlo sembra essere quello di scegliere un posto a metà della cabina aerea, con il finestrino sul lato sinistro perchè nessuno vi deve scavalcare per passare e, soprattutto, si dice che il lato sinistro sia più comodo per appoggiare la testa e dormire.
  2. Non sentire rumori e sballottamenti: ciò che può spaventare un passeggero è sicuramente un rumore sospetto, il vibrare continuo del motore o vedere le ali che si muovono in modo un po’ troppo agitato. Il posto perfetto per voi è dunque nelle prime file. Qui si sente meno il vibrare dell’aereo, non si ha l’apertura del carrello per le ruote sotto i piedi e, soprattutto, dal finesrino non si vedono le ali!
  3. Distrarsi: sembrerà una sciocchezza, ma non è così. Se levate il focus dell’attenzione dal fatto che siete sospesi nel vuoto, idea che terrorizza molti, e pensate semplicemente di essere in treno ad esempio già sarete più tranquilli. Se non siete soli poi cercate di chiacchierare o giocare con i vostri compagni di viaggio, oppure affidatevi a delle serie tv o dei film proiettati a bordo. Il tempo passerà in un attimo.
  4. Fate attenzione a cosa bevete: se siete un po’ “isterici”, meglio non assumere caffè, o altre bevande “eccitanti”. Fregatevene di cosa pensa la gente attorno a voi e ordinate magari una camomilla calda, o un semplice succo di frutta. Così facendo non aumenterete la vostra ansia e chissà, magari riuscite anche a schiacciare un pisolino.
  5. Affidarsi alle statistiche: se decidete di pensare al peggio e affidarvi alle statistiche il posto che fa per voi è allora in fondo all’aereo, dietro alle ali e lato corridoio. Se vi sedete qui secondo il calcolo delle probabilità avrete più possibilità di sopravvivere. Scegliendo il corridoio inoltre avrete più possibilità di scappare via più velocemente.
  6. Pensate che ne soffrono anche i vip:la paura di volare colpisce indistintamente e “miete molte vittime” anche fra i personaggi famosi del cinema, della musica e dello spettacolo. Basti guardare Colin Farrell che ha definito l’aero come un odioso treno che vola per capire quanto gli aerei spesso creino paure e fobie inaspettate. Oppure il panico può iniziare per colpa di un volo un po’ troppo agitato, come è successo all’ex moglie di Brad Pitt e star del telefilm Friends, Jennifer Aniston.
  7. Ascoltare una playlist rilassante: Spotify vi conosce bene e sa che cosa vi serve per volare e non avere paura o, almeno, ridurre il panico in aereo. Ecco allora che ha ideato questa playlist rilassante che vi indurrà proprio in uno stato di quiete e fiducia. Mettete le cuffie e via!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: