ViaggiNews

Filippine, il paradiso low cost: ecco dove andare

venerdì, 14 ottobre 2016

Palawan, Filippine (iStock)

Palawan, Filippine (iStock)

Se pensate che i paradisi in terra, ossia quei luoghi incontaminati di spiagge bianche e mare cristallino, siano esclusivo appannaggio dei ricchi, state sbagliando di grosso. Già perché c’è un vero e proprio paradiso terrestre, tra l’altro uno dei più belli al mondo, a portata di tutte le tasche e decisamente low cost: le Filippine.

Le Filippine sono un immenso arcipelago di oltre 7000 isole disseminate nell’Oceano Pacifico, di cui ben 5000 disabitate. A farla da padrone è l’indomita natura, la sua Storia in cerca di riscatto, la cordialità dei suoi abitanti ed il fatto che finora nelle Filippine non si è mai sviluppato un vero e proprio turismo di massa. Ragione di ciò la politica degli ultimi decenni troppo instabile e corrotta che ha gravemente condizionato lo sviluppo turistico, così come il fatto di essere uno dei Paesi più soggetti a tifoni, eruzioni vulcaniche e terremoti.Eppure la maggior parte delle sue isole è estremamente sicura ed ora la presidenza di Gloria Macapagal-Arroyo sta facendo rinascere il Paese. Insomma le Filippine con la loro estrema bellezze, gli alloggi convenienti, il buon cibo e l’inglese parlato da tutti ovunque aspettano i turisti. E lo fanno con il sorriso. Non a caso le Filippine sono rinominate il ‘luogo in cui l’Asia sorride’.

Cosa vedere nelle Filippine

Il vostro viaggio nelle Filippine vi porterà a mettere piede nella capitale, Manila. Questa città saprà offrirvi molto di più di quello che sembra. Fra grattacieli e qualche residuo architettonico del periodo coloniale scoprirete tesori ricchi di Storia, sarete storditi dalla confusione, ma allo stesso tempo affascinati. Non fate che Manila sia solo una tappa del vostro viaggio: dedicatele qualche giorno, ne vale la pena.

Ma le Filippine sono caratterizzate dalla Natura. Obbligatorio quindi una visita avventurosa a luoghi unici al mondo come le Grotte di Callao a Penablanca o le Cascate di Magdapio. E poi ovviamente le tantissime e meravigliose spiagge (nella difficile scelta ecco quali sono per noi le 5 più belle) disseminate sulle infinite isole circondate ad est dal Mare delle Filippine, a Sud dal Mare del Sulawesi e a Ovest dal Mare Cinese Meridionale.

Le isole più belle delle Filippine

Fra le tantissime isole spicca Palawan considerata una delle più belle in assoluto – e una delle più belle del mondo -per i suoi fondali ricchi di colori, al sua ricchissima fauna e le sue acque color smeraldo. Tra l’altro proprio da questa isola potrete raggiungere il parco marino de El Nido, parte dell’arcipelago di Bacuit, dove perdervi fra baie e lagune da sogno ed ammirare la barriera corallina. El Nido infatti è un insieme di isolotti, con baie nascoste fra scogliere di arenaria bianca e con lagune incontaminate.

Tra le più amate dai turisti ed una delle più fotografate è l’isola di Borocay dove si trova la celebre spiaggia White Beach. Una lunga spiaggia di 4 chilometri di sabbia bianchissima dove si affacciano resort, bar e ristoranti. Qui al calar del sole inizia la movida con romantiche e divertenti cene sulla spiaggia e locali dove tirare fino a tardi. Ma l’Isola di Borocay offre anche tranquillità con le sue tante baie semi deserte e le calette disseminate sul suo perimetro.

L’Isola di Bohol oltre ad essere bellissima è anche molto particolare. Qui infatti sorgono le colline di cioccolato, ossia 1500 colline coniche di formazione geologica che nella stagione secca si colorano di color cioccolato, da cui il nome così suggestivo. Sono patrimonio mondiale dell’UNESCO e sono un’immagine altamente suggestiva. L’Isola di Bohol offre poi spiagge spettacolari una delle quali è Alona Beach nella vicina di isola di Panglao.

L’Isola di Siargao è la capitale del surf. Qui infatti si formano onde altissime che faranno impazzire di gioia gli amanti della tavola. Ma anche per chi non pratica sport acquatici fra una natura lussureggiante e spiagge paradisiache Siargao accontenta tutti.

L’Isola di Samal, la più grande del piccolo arcipelago omonimo, è sempre più in cima alle preferenze dei viaggiatori grazie alle sue spiagge bianche, ben 118 km di bellezza. Sull’isola sono presenti molti resort oltre ad una natura che vi conquisterà fra lagune e foreste di mangrovie.

Da non perdere poi l‘Isola di Pandan circondata da una barriera corallina meravigliosa che farà impazzire di gioia gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

 

Filippine low cost

Ma le Filippine sono davvero così economiche? Ebbene sì. L’arcipelago è inserito nelle classifiche dei Paesi più low cost del mondo (si può vivere bene con appena 350 euro al mese) ed è un Paese in cui conviene trasferirsi per vivere bene spendendo poco. Ma anche se la vostra intenzione è solo di farvi una vacanza, frequentando quindi solo resort e strutture per turisti – e di conseguenza notoriamente più cari – rimarrete stupiti dei prezzi. Un pernottamento in trattamento di mezza pensione in un resort su una delle isole più belle costa a partire da 30 euro al giorno!

Le Filippine vi sembrano troppo lontane? Allora aspettate che torna l’estate per godervi le spiagge italiane più belle che hanno poco da invidiare ai paradisi esotici!

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: