ViaggiNews

Parigi, i posti e i monumenti più belli da vedere

mercoledì, 12 ottobre 2016

Parigi i posti più belli

Parigi, Montmartre, Place du Tertre (iStock)

Parigi è una delle città più belle del mondo, per qualcuno la più bella in assoluto ed senza dubbio è una delle più romantiche. Parigi è una continua scoperta. Non solo i suoi monumenti simbolo, un must see a cui non si può sfuggire, ma anche i suoi mille scorci, le sue piazzette nascoste dietro ai vicoli, il suo spettacolare lungo Senna, i suoi ponti, i suoi palazzi ed i suoi meravigliosi giardini. Ogni stagione vi regalerà un volto diverso della Ville Lumiere, l’estate  e la primavera con i suoi parchi dove stendervi al sole, l’autunno con i viali ricoperti da foglie ed un’aria squisitamente malinconica e poi l’inverno quando la città si veste a festa e si riempie di luci e addobbi e dei caratteristi mercatini di Natale.

Parigi non è una città molto economica, anzi nelle classifiche delle città più care del mondo, occupa sempre i primi posti, ma con i giusti accorgimenti potrete viverla low cost. Da non perdere poi il volto inedito e misterioso della Ville Lumiere con le sue catacombe ed i suoi monumentali cimiteri. E poi ovviamente il cibo ed il buon vino. Qui potrete gustare delle ottime fondute e bervi delle cioccolate calde indimenticabili.  E per muovervi a Parigi non ci sono solo bus e metro, ma anche battelli: ecco come fare per muovervi.

I dieci posti imperdibili di Parigi

TOUR EIFFEL – E’ certamente la prima cosa che viene in mente pensando a Parigi. E’ Il monumento più visitato del mondo e pensare che doveva essere smantellata alla fine dell’Esposizione Universale del 1900. Invece è ancora lì orgoglioso simbolo della città. Non perdetevi la spettacolare illuminazione notturna.
Apertura: Tutti i giorni dalle 9.30 alle 23.45 – dal 15 giugno al 1 settembre dalle 9.00 alle 0.45
(ultimo ingresso un’ora prima della chiusura).
Come arrivare: metro Bir-Hakeim, Trocadéro, Ecole Militaire/
RER Station Champ de Mars-Tour Eiffel/ Bus linee 22,30,32,42,63,69,72,80,82,87
Biglietti – Biglietti con ascensore al 2°piano:  intero 9/ ridotto 7 / bambini 4.50 –
ascensore all’ultimo piano: intero 15.50/ ridotto 13.50/ bambini 11 – biglietto per le scale fino al 2°piano: intero 5/ridotto 4/ bambini 3.50


SACRE COEUR
 – Sulla collina di Montmartre, nel suo candido splendore si erge la basilica de Le Sacre Coeur. E’ il monumento più bianco d’Europa assieme al Vittoriano di Roma. Non esitate, la sua visita vi regalerà una delle viste più spettacolari e suggestive che ci siano di Parigi.
Apertura: tutti i giorni dalle 6 alle 22.30 /Cupola: dalle 9 alle 17.45
Biglietti:
ingresso alla basilica gratuito /Cupola: 5 euro
Come arrivare:
RER Anvers / Abesses + funicolare 
Metro:
fino alla fermata Jules Joffrin + Montmartrobus (fermata place du Tertre) / fino a Pigalle + Montmartrobus (fermata Norvins)


MUSEO D’ORSAY
 – Camminando lungo la senna incontrerete il Museo d’Orsay. Realizzato nella vecchia stazione ferroviaria. Entrate e sarete rapiti dalla straordinaria bellezza di migliaia di opere d’arte. Qui troverete alcuni dei più famosi capolavori di Monet, Van Gogh e Gaguin.
Apertura: dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 18, il giovedì fino alle 21.45
Biglietti: online o al botteghino 12 euro intero/ 9 ridotto (per tutti dalle 16.30)
Come arrivare: RER fermato  Solférino o Assemblée Nationale, Musée d’Orsay (RER C)
Bus: 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84, 94

MONTMARTRE – Nell’Ottocento era il quartiere degli artisti, con un animo irriverente e avanguardista. Non potete assolutamente perdere una passeggiata per Montmartre. Con la sua piazzetta, le sue brasserie ed i bistrot conserva sempre quell’incantevole fascino bohemien nonostante sia affollato di turisti e disegnatori di caricature.
Come arrivare: scendete ad Anvers o Pigalle e poi a piedi su per la collina. Altrimenti scendete ad Abesses e prendete la funicolare.  Bus : 30, 31, 54, 80, 85, Montmartrobus.

LOUVRE – Non vi basterà una sola giornata per visitare il Louvre uno dei musei più grandi del mondo ed anche uno dei più visitati. Infiniti i capolavori custoditi al suo interno. Da non perdere sicuramente la sezione egizia, quella greca con la Nike di Samotracia, quella italiana con Amore e Psiche di Canova e poi ovviamente la Gioconda di Leonardo da Vinci.
Apertura: Tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9 alle 18. Fino alle 21.45 il mercoledì ed il venerdì.
Biglietti: tariffa unica di 15 euro. Entrata gratuita per i minori di 18 anni/ i giornalisti/ le guide turistiche e per tutti la prima domenica di ogni mese da ottobre a marzo.
Come arrivare: metro linea 1 fermata Palais-Royal/musée du Louvre – bus n° 21,24,27,39,48,68,69,72,81,95

NOTRE DAME – Patrimonio dell’umanità dell’ Unesco Notre Dame è una delle cattedrali gotiche più belle del mondo. La sua costruzione risale al 1163 e conserva alcune delle reliquie più importanti della Cristianità. E’ il cuore di Parigi ed il centro della Francia: qui, davanti al suo ingresso, c’è il punto zero da cui si calcolano tutte le distanze stradali francesi.
Apertura: tutti i giorni dalle 8 alle 18.45 / sabato e domenica fino alle 19.15
Come arrivare:  metro linea 4 fermata  St-Michel Notre-Dame – bus: linee 21, 24, 27, 38, 47, 85, 96 e Balabus


QUARTIERE LATINO
 – A pochi passi dall’Ile de la Cite e da Notre Dame, c’è il quartiere Latino uno dei posti più frizzanti e tipicamente francesi di tutta Parigi. Andando dall’Università della Sorbona al Pantheon, perdetevi fra le sue stradine, fra musica, buon vino e relax.
Come arrivare: RER Luxembourg / metro Jussieu /Maubert/ Sorbonne

SAINT CHAPELLE– Una delle più belle espressioni gotiche che ci siano al mondo è senza dubbio Saint-Chapelle con le sue alte finestre colorate. Fu eretta per volere di Luigi IX nel Palais de la Cite, ora Palazzo di Giustizia. Lasciatevi stupire dalla luce che filtra dai 600 metri di vetrate, mirabile testimonianza dell’arte vetraria del XIII secolo.
Apertura: tutti i giorni dal 1 marzo al 31 ottobre dalle 9.30 alle 18.00/ dal 1 novembre al 28 febbraio dalle 9 alle 17.00
Biglietti: Intero 10 / ridotto 8 /fino a 26 anni gratuito
Come arrivare: linea 4 Citè/ RER St-Michel Notre-Dame/ Bus: linee 21, 27, 38, 85, 96 and Balabus


MOULIN ROUGE
 – Trasgressiva e libertina così era la Parigi di inizio 900. Simbolo di quell’epoca è il mitico Moulin Rouge. Al suo interno ballerine di can can e champagne vi attendono per una serata speciale. Ma anche una sola foto davanti alle mitiche pale rosse basta per assaporare un po’ di trasgressione!
Apertura: Cena alle 19 / spettacoli alle 21 e alle 23.
Come arrivare: metro linea 2  fermata Blanche
Costi:  Cena +spettacolo a partire da 170 euro. Spettacolo senza cena: a partire da 115 euro. Prenotazione obbligatoria.

ARC DE TRIOMPHE – Percorrete gli Champs Elysee,  uno dei viali più larghi e maestosi della città con i suoi negozi e ristoranti di lusso. Arrivate fino all’Arc de Triomphe prendete la scala e salite in cima: ad attendervi troverete la bellezza di Parigi con Place della Concorde e le Jardin de Tuileries.
Apertura: dal 1° aprile al 30 settembre dalle 10.00 alle 23.00 / dal 1 ottobre al 30 marzo dalle 10 alle 22.30
Come arrivare: metro  linea 1, 2 e 6 Charles-de-Gaulle-Etoile / RER linea A, fermata Charles-de-Gaulle-Etoile / bus linee 22, 30, 31, 52, 73, 92
Biglietti: intero 12/ ridotto 9 / under 26 e guide gratuito

Tags:

Altri Articoli Interessanti: