ViaggiNews

Voli aerei: i giorni più economici per volare

martedì, 11 ottobre 2016

aeroporto voli

Pronti a partire con l’aereo?

State ore a spulciare tutti i siti delle compagnie aeree cercando il volo meno costoso? Provate tutte le combinazioni di andata e ritorno possibili in cerca di quella più economica? Ecco, è bene sapere che per risparmiare sui biglietti aerei dovete volare di martedì e mercoledì e mai di domenica.

Un’indagine della società Hopper.com per conto di Marketwatch ha analizzato i voli dell’ultimo anno e le prenotazioni effettuate con due settimane d’anticipo. Da ciò è emerso che la domenica è il giorno più caro in cui si rischia di pagare per il medesimo viaggio fino al 10% in più.

Il perché la domenica sia il giorno più costoso è facilmente intuibile: è l’ultimo giorno del weekend, quindi scelto dalla maggior parte dei viaggiatori, e scelto anche come giorno di viaggio dai manager che vogliono arrivare in anticipo nella destinazione di lavoro. Insomma la domenica ci si muove per essere a casa o al lavoro il lunedì mattina. Ma visti i costi sarebbe più opportuno chiedere un giorno di ferie! Patrick Surry, della Hopper.com spiega: “Alcune compagnie aeree si approfittano dei passeggeri che volano la domenica facendo pagare i biglietti di andata maggiorati se non è incluso il soggiorno della notte del sabato”.

Ecco quando i biglietti dell’aereo costano meno

Sono tanti gli studi e le indagini svolte negli anni per riuscire a capire quando sia più conveniente acquistare un biglietto aereo. C’è il fattore tempo (prenotare con anticipo, ma non troppo), il fattore giorno (il giorno in cui si acquista ed il giorno in cui si vola), il fattore flessibilità (sulla partenza e sulle modalità) ed ovviamente il fattore fortuna (trovare l’offerta giusta). C’è una lista di trucchi da poter utilizzare così come non perdere mai la speranza alla ricerca dell’error fare flight, ossia gli errori delle compagnie aeree sui prezzi, che incredibile ma vero possono vendere a zero euro voli da centinaia di euro per un semplice errore di battitura!

Analizzando i giorni della settimana in cui costa meno volare, i più economici risultano essere il martedì ed il mercoledì. Lunedì e giovedì si equivalgono, sabato le tariffe salgono, ma meno del venerdì. La domenica è in assoluto il giorno più costoso. Differenza nel prezzo la fa anche il mese in cui si decide di partire. Ovviamente i mesi estivi, in cui tutti viaggiano, sono quelli più cari. I mesi più economici sono gennaio e febbraio.

Un altro sistema per risparmiare è quello di fare scalo, ove possibile. Spesso infatti acquistando due biglietti di sola andata con due diverse compagnie, rispetto ad uno unico si può risparmiare fino al 70%. E ancora vale la pena, nell’ottica della flessibilità, monitorare le offerte delle compagnie e come ne esce una approfittarne. Come riuscire a monitorarle? Seguitele su twitter.

E una volta acquistato il vostro volo, visitate una delle città più belle e low cost d’Europa come Berlino.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: