ViaggiNews

Top 5: i posti dove trovare la pace interiore

martedì, 11 ottobre 2016

viaggio_relax

Woman traveling by boat at sunset among the islands.

Nel mondo in cui viviamo, pieno di stress, di scadenze e cose da fare tutto sempre ed esclusivamente “di corsa”, una vacanza relax è ciò che serve. Ci sono dei luoghi incredibili dove poter andare alla ricerca della vostra pace interiore.

Luoghi speciali dove ascoltare se stessi e dove riscoprire la quiete che, troppo spesso viene dimenticata. Prima di Natale poi, si sa, ci sono questi mesi intensi che non hanno momenti di break prestabiliti. Si fa un tirata unica da settembre a dicembre, con l’inverno che avanza e il freddo pungente che si infila nelle ossa. Ecco allora i nostri suggerimenti per una vacanza rilassante in diversi luoghi dove trovare la pace interiore!

Alla scoperta della pace interiore

  • Il Lago Tenaya si trova all’interno del Parco Nazionale di Yosemite in California ed è un luogo perfetto per chi ama la natura, riposarsi in essa e farsi coccolare dal dolce rumore dell’acqua. Questo lago prende il suo nome dal Comandante Tenaya che incontrò il battaglione Mariposas proprio vicino al lago. Qui potete dedicarvi alla pesca o a lunghe passeggiate. Per gli amanti dello sport infatti oltre alla cara e vecchia canna da pesca si possono fare svariati percorsi di trekking verso il lago May, a poca distanza da lì, oppure il lago Cathedral.
  • Quando la necessità di prendersi una pausa è tale da volersi allontanare da tutto, ecco che il convento diventa la meta ideale e ciò si è tradotto, negli ultimi anni, in un vero e proprio boom di soggiorni in questi luoghi dove il silenzio la fa da padrone. Sono molti i monasteri e le abbazie (in Italia e all’estero) che accolgono single, coppie o gruppi di amici per meditare e ritrovare se stessi. Il soggiorno, a parte qualche eccezione, è solitamente gratuito (in tal caso, sono gradite le offerte); inoltre, chi vuole può partecipare alla vita monastica e condividere i pasti in refettorio; diversamente, si può scegliere la solitudine assoluta per una più intima riflessione.
  • Candide terrazze marmoree ricolme di acqua: un luogo di benessere unico al mondo noto come Pamukkale. La celeberrima località turca, patrimonio dell’umanità protetto dall’Unesco, è un vero e proprio spettacolo dono di madre natura. Questo luogo nasce infatti grazie ad una secolare sedimentazione del calcare che, sgorgando naturalmente insieme all’acqua calda, ha dato vita ad una serie di piscine a terrazza che neanche il miglior architetto avrebbe saputo creare con altrettanta bellezza.
  • Tra le altre mete ideali dove rifugiarsi vi sono le abbazie, come quelle suggestive de Regno Unito, l’Abbazia di Glastonbury oppure l’Abbazia Fontenay nel Yorkshire, passando per quella più suggestiva e romantica del Mont-Saint-Michel in Francia, l’Abbazia Vitskol in Danimarca e di S.Mang in Germania. Anche l’Italia offre innumerevoli abbazie, da quella di Farfa in prossimità di Roma o la serie di monasteri francescani in provincia di Rieti, passando per il Monastero di Monte Cassino.
  • Se volete alloggiare in un eremo religioso, provate a cercare ospitalità presso l’Eremo San Salvatore, in Lombardia, vicino Erba. Immerso nei boschi della Riserva naturale della Valle Bova, in questo monastero vengono ospitate persone che viaggiano in solitaria così come coppie, ma anche preti, laici e religiosi: insomma, chiunque desideri vivere momenti di silenzio e di preghiera in un luogo lontano da tutto e  a stretto contatto con la natura.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: