ViaggiNews

Gita si trasforma in film horror: cerca funghi ma trova qualcosa di orribile

lunedì, 3 ottobre 2016

 Cerca funghi nel bosco (iStock)

Cerca funghi nel bosco (iStock)

Cerca funghi ma trova qualcosa di scioccante. Una scoperta horror fatta da un uomo nei boschi intorno a Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia.

Domenica 2 ottobre, un cercatore di funghi stava perlustrando il bosco di Camporosso, una frazione di Tarvisio, in Val Canale, in provincia di Udine, quando all’improvviso si è trovato di fronte a qualcosa che non si sarebbe mai immaginato di trovare: il cadavere di un uomo.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, aveva indosso una divisa e una pistola, una Glock 9 millimetri. Si trattava del cadavere di un agente di polizia. Un poliziotto austriaco, proveniente dalla vicina Carinzia. Il corpo del poliziotto morto era ormai ridotto ad uno scheletro.

Subito il cercatore di funghi ha dato l’allarme e sul posto sono giunti i militari del soccorso alpino del Sagf di Sella Nevea, insieme ai volontari del soccorso civile del Cnsas di Cave del Predil. Lo scheletro è stato rimosso quando è arrivato il nulla osta della Procura della Repubblica di Udine.

In seguito si è scoperto che il poliziotto austriaco trovato cadavere era l’agente Gunnar Illing Gottfried, la cui scomparsa era stata denunciata lo scorso maggio.

Il ritrovamento del cadavere è avvenuto ieri sera e rimuoverlo non è stato semplice, poiché il corpo del povero poliziotto si trovava in una zona impervia, sotto il monte Obuas.

Camporosso in Val Canale – Tarvisio – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: