ViaggiNews

Il lago meraviglioso dove tutti vogliono andare

venerdì, 30 settembre 2016

Lago di Braies (iStock)

Lago di Braies (iStock)

Lago meraviglioso: tutti vogliono visitarlo. Stiamo parlando dell’incantevole Lago di Braies, sulle Dolomiti altoatesine. Un vero e proprio gioiello, incastonato in un paesaggio da fiaba. Si tratta di un piccolo lago alpino, situato a quasi 1.500 metri di altitudine nella Val di Braies, una piccola e stratta valle laterale della più ampia Val Pusteria.

Il Lago di Braies è lungo 1,2 km e largo al massimo 400 metri, ma molto profondo. Il suo fondale arriva fino ad un massimo di 36 metri di profondità. La sua caratteristica principale è l’acqua trasparente color smeraldo vivo. Il lago è circondato da boschi di abeti e imponenti montagne, con la parete rocciosa della Croda del Becco che si specchia sull’acqua. Tutti questi elementi formano un paesaggio
pittoresco, da cartolina e fanno di Braies un lago meraviglioso.

Un luogo che non è sfuggito nemmeno ai registi di cinema e tv. Al Lago di Braies, come molti sapranno, è ambientata la fiction televisiva “Un passo dal cielo“, con Terence Hill. La popolare serie tv ha contribuito a rendere molto famoso il Lago di Braies, tanto da renderlo meta di un vero e proprio pellegrinaggio. Tantissimi sono i turisti e i curiosi che si affollano lungo le sue sponde, specialmente in estate, alla ricerca dei luoghi dove è stata girata la fiction. Una circostanza questa che se da una parte ha contribuito a fare conoscere a più persone questo bellissimo lago, dall’altra ha dato luogo a problemi di affollamento e di caos per i troppi turisti. Un turismo, purtroppo, che è alle volte è poco consapevole e responsabile, più alla ricerca dei miti della tv che non alla scoperta delle bellezze della natura.

Lago di Braies (Foto di Fabio Visconti, CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Lago di Braies (Foto di Fabio Visconti, CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Il Lago di Braies si trova in fondo ad una bellissima strada, costeggiata da prati, abeti e verdi colline, con cime rocciose che segnano l’orizzonte. Lungo il percorso si incontrano case e villaggi in stile tipico tirolese. La strada, che si inoltra nella Val di Braies, viene dalla Val Pusteria.

Il lago si trova nell’area del Parco naturale Fanes – Sennes e Braies. Spettacolare il paesaggio anche in inverno, quando il lago è ghiacciato e tutto intorno è ricoperto di neve.

Come arrivare

Il lago di Braies dista circa 45 da Cortina d’Ampezzo. E’ raggiungibile percorrendo la Strada Statale 51 Alemagna fino a Dobbiaco, poi la SS 49 per 7 km circa fino al bivio per Braies, seguendo le indicazioni.

Da Bolzano, il Lago di Braies dista poco più di 100 km. Si prende l’autostrada del Brennero fino all’uscita per la Val Pusteria e si prosegue sulla SS 49 per una trentina di chilometri fino al bivio per Braies.

Il Lago di Braies visto dal drone – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: