ViaggiNews

Volete vedere l’aurora boreale? Sbrigatevi, questo potrebbe essere l’ultima volta

venerdì, 23 settembre 2016

Aurora Boreale a Kirkenes, Norvegia (JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)

@ Getty Images

 

Quando noi di Viagginews pubblichiamo un post su dove vedere l’aurora boreale, siamo sempre sommersi da molti commenti estasiati. Effettivamente si tratta di uno degli spettacoli più belli al mondo, con tutti i suoi colori. Qui da noi non se ne vede una, perché probabilmente il cielo non è molto limpido, ma se proviamo a spostarci più a Nord, nei Paesi più freddi come la Scandinavia lo spettacolo è garantito. Questo almeno fino a qualche tempo fa, visto che probabilmente il prossimo inverno sarà l’ultimo per poter ammirare un’aurora boreale.

Aurora boreale: affrettatevi a vederla

Se infatti almeno una volta nella vita volete vedere l’aurora boreale, dovreste sbrigarvi. Secondo infatti gli esperti, l’inverno prossimo potrebbe essere l’ultimo per poter ammirare questo fenomeno, almeno gino al 2020.

Il periodo migliore dell’anno per poter vedere l’aurora è sotto il sole di mezzanotte, nel Circolo Polare Artico, tra settembre e marzo. La luminosità del colore dipende però dalla posizione in cui si trova il sole durante il suo ciclo che dura 11 anni. L’ultimo picco di attività solare – ciò quando il sole era al massimo della sua attività – è stato registrato nel 2014; tuttavia questa attività dura ancora per due o tre anni, quindi nel 2017 il “lavoro” del sole nel 2017 comincerà a calare per poi riprendere un nuovo ciclo. Dal 2009 non si registrava infatti un’attività minima del sole, quando infatti le aurore boreali di quel periodo non erano particolarmente luminose.

Meglio quindi prendere al volo l’occasione e provare a vedere questo fantastico spettacolo da qui a marzo: altrimenti vi toccherà aspettare 3 anni.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: