ViaggiNews

All you can eat: ecco come non lasciare gli avanzi

mercoledì, 21 settembre 2016

All you can eat (iStock)

All you can eat (iStock)

All you can eat. Da qualche tempo sono sempre più diffusi nelle nostre città i ristoranti “All you can eat”. Letteralmente: tutto quello che potete mangiare. Si tratta di locali che adottano la formula del prezzo fisso senza limiti di portate: potete mangiare tutto quello che volete, tanto o poco, pagando sempre la stessa cifra, a condizione di non lasciare avanzi. Per ogni avanzo che lasciate sul piatto dovete invece pagare. Una sorta di penale, insomma, per invitare i clienti a consumare solo quello che effettivamente sono in grado di mangiare, responsabilizzandoli.

Attenzione quindi, se in un ristorante All you can eat la formula del prezzo fisso suscita facili entusiasmi, poi potrete ritrovarvi sul piatto molto di più di quello che riuscite a mangiare, finendo per spendere una cifra molto più elevata di quella iniziale.

Il denaro perso, tuttavia, non dovrebbe essere l’unico motivo per evitare di lasciare avanzi a tavola. Il cibo buttato via, infatti, è un grosso spreco e un’eresia in tempi di crisi economica, con tanta gente che non ha soldi per comprarsi da mangiare. Per non parlare dei Paesi del mondo colpiti da povertà e carestie, dove si muore letteralmente di fame. I governi si stanno organizzando per promuovere leggi che favoriscano il recupero del cibo avanzato, senza buttarlo via, per donarlo ai poveri. Sia in Francia che in Italia sono state approvate le prime leggi per il recupero del cibo invenduto nei supermercati, in modo che non venga sprecato.

Certo la ristorante, con il cibo avanzato sul piatto è più difficile. Ognuno di noi, però, può assumere un atteggiamento attento e responsabile, riempiendosi il piatto solo con quello che è effettivamente in grado di mangiare.

Per sensibilizzare le persone, la mensa di una grossa azienda americana di servizi informatici, la Tata Consultancy Services, ha adottato una strategia molto efficace. All’ingresso del ristorante è stato affisso un cartello con la scritta: “Take all you can eat, but eat all you take“. Prendete tutto quello che potete mangiare, ma mangiate tutto quello che prendete. Sotto questo invito è presente una scritta, da completare, che indica la quantità di cibo che viene buttato via ogni giorno e quante persone avrebbe potuto sfamare. “Ieri sono stati sprecati 45 KG di cibo che avrebbero potuto nutrire 180 persone”, è uno degli ultimi messaggi sul cartello.

Già il giorno seguente, i dipendenti dell’azienda avevano sprecato molto meno cibo!

Ecco la foto del cartello

all-you-can-eat

All you can eat – Servizio di La7 – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: