ViaggiNews

Voli low cost: ecco dove volare costa meno

giovedì, 15 settembre 2016

Tabellone dei voli (Thinkstock)

Tabellone dei voli (Thinkstock)

Voli low cost. Le opportunità di volare a prezzi economici sono davvero tante, ma in certi Paesi i viaggi in aereo sono ancora più convenienti che in altri. Per sapere quali sono, il portale Kiwi.com ha analizzato più di un milione di voli aerei interni e internazionali in 75 Paesi del mondo, quelli che sono più visitati. E’ stato calcolato il costo medio del biglietto per 100 chilometri di viaggio, tenendo conto dei prezzi in alta e bassa stagione e separando le tariffe tra compagnie low cost e di bandiera. Da questi dati è stato ricavito l’Aviation Price Index, la classifica mondiale dei Paesi in cui volare costa di meno.

I Paesi del mondo con i biglietti aerei più economici sono: India, al primo posto, seguita da Malesia e Russia. Qui la tariffa media per 100 chilometri di volo è la più economica al mondo. In India, la tariffa media per 100 km volati è di 2,92 euro, veramente economica. La Malesia ha una tariffa media di 3,40 euro e la Russia di 5,29 euro.

Al quarto posto della classifica c’è un Paese europeo, il Portogallo, con una tariffa media di 6,025 euro. Qui il costo dei voli interni per ogni 100km è di  3,63 euro in media per le low cost e 13,09 per le compagnie di bandiera; mentre per quelli internazionali è di 2,52 e di 4,86 euro.

La top 10 è completata da Indonesia (6,14 euro in media), Azerbaijan (6,23), Sudafrica (6,59), Algeria (6,89), Filippine (6,97) e Svezia (7,25).

L’Aviation Price Index è stato calcolato tenendo in considerazione, per i voli nazionali, il prezzo di un volo medio dalla capitale di un certo Paese a una delle principali cinque città o in una grande metropoli di un Paese limitrofo quando non sono disponibili scali interni importanti. Per i calcoli internazionali, invece, le tariffe sono state ricavate considerando tutti gli aeroporti internazionali in ogni Paese verso cinque hub internazionali.

Per quanto riguarda invece l’Italia, il nostro Paese si piazza al 26° posto, con una tariffa media di 11,09 euro ogni 100km di volo. Una cifra ottenuta dagli 11,94 euro per i voli interni con low cost e 24,73 con la (ex) compagnia di bandiera Alitalia e dai 3,28 e dai 4,40 euro per le tratte internazionali. Numeri che indicano come i voli all’estero sia prpporzinalmente più economici rispetto ai voli interni.

In fondo alla classifica dell’Aviation Price Index si trovano invece i Paesi più cari in assoluto. Gli Emirati Arabi Uniti detengono il primato con la tariffa media più cara a 94,91 euro per 100 chilometri. Secondo Paese con i prezzi è la Finlandia, dove comunque la tariffa media scende a 45,77 euro. Poi troviamo di nuovo penisola arabica con i voli del Qatar con 45,23 euro di media ogni 100 km, l’Europa con i Paesi Bassi a 38,03 euro. Cari anche i voli in Giappone a 37,25 euro, Canada 34,76 euro e Belgio a 34,19 euro.

La classifica completa dell’Aviation Price Index a questa pagina.

Una tassa per i passeggeri all’aeroporto di Doha, Qatar – Servizio di Euronews. VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: