ViaggiNews

Panico al luna park. Ecco cosa è successo

martedì, 13 settembre 2016

Luna Park, giostra (iStock)

Luna Park, giostra (iStock)

Panico al luna park. Attimi di terrore sono si sono vissuti al luna park di Lanciano, in Abruzzo, l’altra sera. Un uomo è stato visto camminare tra le giostre armato di pistola. Stando ai testimoni pare che l’uomo avesse in mano un revolver.

Il luna park, situato in piazza d’Amico, era affollato di persone, tra cui molti bambini, quando l’uomo con la pistola è stato visto da alcuni avventori. Subito si è scatenato il panico, con un fuggi fuggi generale. Le giostre e le attrazioni del luna park sono state fermate i genitori hanno fatto scendere i bambini. Tutti erano terrorizzati.

L’uomo armato di pistola però è sparito. Le forze dell’ordine lo stanno ancora cercando.

La notizia è stata diffusa dai media locali e poi ripresa da quelli nazionali. Sui social network sono molte le testimonianze delle persone che erano presenti quando è scoppiato il panico al luna park. C’è chi ha raccontato di genitori ma anche di giostrai in preda al terrore, che scappavano urlando.

“Abbiamo fatto fermare la giostra delle catene e fatto scendere nostra figlia, poi ci siamo allontanati”, è una delle testimonianze. “C’era una ragazza che correva verso la giostra degli aerei dei piccoli e urlava alla mamma che lavorava allo zucchero filato. Dopo tre secondi tutti i giostrai hanno spento e abbandonato le giostre. In un istante tutti a urlare e scappare”, un altro racconto. Scene di persone in preda al terrore.

Luna park – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: