ViaggiNews

Ultima ora. Allarme nel mondo: “Effettueremo test nucleari”

venerdì, 9 settembre 2016

Dal web

Dal web

Test nucleari sono stati effettuati dalla Corea del Nord: si tratta di un nuovo esame, il quinti e il più potente tra quelli effettuati finora, voluti dal presidente Kim Jong Un. E’ stato talmente forte da aver provocato un terremoto artificiale di 5.3 gradi di magnitudo avvertito nell’area di  Punggye-ri in Corea del Sud e poi denunciato dalle autorità civili e militari. Secondo la Corea del Sud, il sisma sarebbe stato provocato da un’esplosione nucleare pari a 10 kilotoni, per intenderci più forte di quella di Hiroshima.

Test nucleari: trionfo Corea del Nord, Obama: “ci saranno gravi conseguenze”

La televisione coreana ha annunciato che gli scienziati nucleari hanno condotto degli esperimenti su una testata nucleare “di nuova concezione” nel Nord del Paese. Barack Obama ha risposto: “Le provocazioni della Corea del Nord avranno gravi conseguenze”; il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest ha divulgato la notizia che il Presidente degli Stati Uniti ha tenuto un briefing a bordo dell’Air Force One proprio per analizzare il da farsi.

Sempre Earnest ha riferito che Obama ha avuto colloqui telefonici con il Presidente sudcoreano Park Geun-hye e il primo ministro giapponese Shinzo Abe ribadendo che gli Stati Uniti si impegneranno per mantenere la pace e la sicurezza non soltanto in Asia ma anche nel resto del mondo.

Il Giappone ha  condannato pesantemente l’azione della Nord Corea, definendolo “un atto non tollerabile”, aggiungendo che il regime coreano “mina in modo significativo la pace e la sicurezza del territorio e della comunità internazionale. Continueremo a cooperare con Russia e Cina per fermare una corsa disastrosa” – così ha dichiarato il primo ministro nipponico  Abe, annunciando inoltre “ulteriori e immediate sanzioni unilaterali” da parte di Tokyo se il test dovesse essere veramente confermato.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: